Challenger Portoroz 2019, Ocleppo al secondo turno. La pioggia ferma gli altri azzurri

di - 13 Agosto 2019

Un solo italiano è riuscito a completare il proprio match di giornata al Challenger di Portoroz, ossia Julian Ocleppo. Il ventiduenne, nato a Monte Carlo, ha infatti sconfitto, dopo quasi 2 ore e 30 minuti di gioco, l’argentino Matias Zukas col punteggio di 1-6 6-2 7-6(5). Una bellissima rimonta quella operata dal classe ’97 azzurro, che ora al secondo turno se la vedrà col francese Constant Lestienne, sesta testa di serie del torneo.

Gli altri tre azzurri, invece, ossia Alessandro Bega, Luca Vanni e Matteo Viola, sono stati rimandati a domani a causa di un’intensa pioggia caduta nel tardo pomeriggio a Portoroz. L’unico dei tre ad aver inziato il match è stato Bega, avanti 0-30 nel primo game di servizio dell’ucraino Sergiy Stakhovsky, testa di serie numero 4 del torneo.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *