ITF Cividino: Brilla il giovane Contini

di - 28 Marzo 2012


(Amerigo Contini – Foto GDVpixel)

Continuano a mettersi in evidenza i giovani azzurri nella seconda edizione del Trofeo Fibo Moda, torneo Futures da 10 mila dollari di montepremi in corso all’Accademia Tennis Mongodi di Cividino (Bergamo). Il protagonista di giornata è il diciottenne emiliano Amerigo Contini, attualmente senza ranking mondiale, capace di superare al tie-break del terzo set il coetaneo spagnolo Andres Artunedo Martinavarr (497 Atp). Il qualificato azzurro, bravo a prendere sempre il comando dello scambio con la risposta e a manovrare il rivale con il diritto (molto incisivo sia lungolinea che in diagonale), è stato preciso nei momenti importanti e abile a sfruttare le occasioni avute a disposizione. Nel set decisivo ha sprecato un break di vantaggio ma non si è perso d’animo, e dopo aver annullato due match-point grazie al servizio (sul 5-6), ha trovato l’allungo decisivo nel tie-break, chiuso per 7-5 dopo 3 ore e 10 minuti di strenua battaglia.

“Era da un po’ di tempo che non giocavo così bene – ha dichiarato il parmense, che attualmente si allena ad Albinea dove è seguito da Cristian Fava -. In passato mi sono allenato spesso con il mio avversario e quindi, anche se ogni match fa storia a sé, sapevo come giocare contro di lui. Nel terzo set sono leggermente calato fisicamente, ma nel tie-break ho servito molto bene e sono contento di avercela fatta. Domani l’azzurro, che nel 2011 si è messo in evidenza vincendo l’importante torneo under 18 di Salsomaggiore, se la vedrà con il vincente fra la wild card Ljubomir Celebic e la terza testa di serie Damir Dzumhur, numero 3 del mondo fra gli juniores nel 2010. Sempre restando in ambito azzurro, hanno passato il primo turno anche il lucky loser Davide Della Tommasina, entrato al posto dell’assente Riccardo Bellotti e a segno per 7-6 6-0 sul brasiliano Thales Turini, e Salvatore Caruso, mai in difficoltà contro Edoardo Pacifico, wild card bresciana del Tennis Mongodi.

Eliminati invece Alessandro Colella (mai in partita contro il britannico Joshua Milton, numero sette del torneo) e il qualificato Viktor Galovic, battuto 6-4 6-2 dal belga Yannik Reuter. L’azzurro di origini croate ha dominato la prima parte dell’incontro, riuscendo a portarsi avanti per 4-2 (e 40-15 in risposta), ma da quel momento si è spento, permettendo al rivale di riagganciarlo e superarlo. Domani le otto sfide di secondo turno del singolare, che vedranno tornare in campo Marco Crugnola e Federico Gaio, e i quarti di finale del doppio, con l’inizio fissato per le 9.30. L’ingresso sarà gratuito per tutta la durata della manifestazione. Ulteriori informazioni sul sito www.itfmongodi.it.

RISULTATI

Singolare. Primo turno: Della Tommasina b. Turini (Bra) 7-6 6-0, Reuter (Bel) b. Galovic 6-4 6-2, Milton (Gbr) b. Colella 6-2 6-2, Caruso b. Pacifico 6-2 6-1, Contini b. Artunedo Martinavarr (Spa) 6-4 5-7 7-6.

Doppio. Primo turno: Frigerio/Oradini b. Apostolico/Bettinelli 6-4 6-3, Bortolotti/Pontoglio b. Galli/Schillaci 6-0 6-2.

 

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *