Errani e Vinci non giocheranno più assieme!

di - 19 Marzo 2015

Errani e Vinci

di Michele Galoppini

Sara e Roberta avevano già saltato il Premier Mandatory di Indian Wells in corso. Sembrava potesse essere a causa del recente infortunio di Roberta, invece era preludio a questa brutta notizia per il tennis italiano.

La coppia italiana più forte di sempre si scioglie e non giocherà più nei tornei ufficiali, sebbene disponibili per il capitano Barazzutti e la nazionale. Le Cichis, comunque, rimangono a disposizione di Barazzutti per giocare insieme in Fed Cup: nessun timore, dunque, per la sfida di Brindisi agli Stati Uniti. Sara Errani e Roberta Vinci hanno detto basta. Assieme hanno vinto 22 tornei WTA, di cui 5 tornei dello Slam ed hanno conquistato il Career Grand Slam, ottenendo una vittoria in almeno ogni torneo dello Slam in calendario. Sono tuttora la coppia numero 1 della classifica WTA ed assieme lo sono state per 83 settimane.

Non sono state divulgate notizie circa eventuali nuove compagne di doppio.

Questa la lettera con cui hanno comunicato la loro decisione.

Ciao a tutti,

Dopo una splendida avventura durata tanti anni che ci ha portato al raggiungimento di grandi traguardi, vi scriviamo questo comunicato per informarvi della decisione che abbiamo preso di interrompere la nostra collaborazione in doppio.

Abbiamo investito moltissime energie, sia mentali che fisiche, per riuscire ad ottenere i risultati che abbiamo conquistato e di cui siamo molto orgogliose, per questo sentiamo la necessità di fermarci e tirare un po’ il fiato.

Vogliamo entrambe intraprendere una nuova strada all’interno della nostra carriera personale per provare a raggiungere nuovi traguardi e a regalarvi nuove soddisfazioni.

Col sorriso sulle labbra e da numero 1 al mondo ci teniamo specialmente a ringraziare tutti i nostri tifosi e i nostri fans per averci sempre sostenuto, è stato un onore per noi rappresentare insieme il nostro paese…

Sara & Robi

 

© riproduzione riservata

4 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *