Fed Cup, caporetto Italia

di - 8 Febbraio 2015

errani fed sconfitta

di Michele Galoppini

Un weekend che sembrava essere trionfale per i colori azzurri, soprattutto dopo la splendida giornata di ieri, si è letteralmente trasformato in un incubo da cui si sperava di svegliarsi il prima possibile. Purtroppo, non è solo pura immaginazione di una mente dormiente ma è tutto vero: la Francia, grazie ad una splendida prestazione della Mladenovic ed all’apporto positivo della Garcia, ha prima recuperato i due punti di svantaggio e poi disintegrato la coppia numero 1 al mondo, Errani e Vinci, per concludere vincente l’intera sfida ed accedere alle semifinali di FedCup. Inutile dire che c’è grossa delusione per l’Italia, perché favorite sulla carta, perché favorite dalla superficie, perché avanti 2-0 dopo la prima giornata e perché tanto di questa sconfitta non sta nella superiorità altrui in termini di gioco, ma per come è maturata a causa di sconfitte dove il fattore psicologico si è fatto fin troppo sentire. Nulla da togliere alla grandissima seconda giornata targata Francia.

Il primo set è chiaro preludio a quel che sta per succedere. Le francesi Kiki Mladenovic e Caroline Garcia partono benissimo, all’attacco, precise e senza timori reverenziali, al contrario di Sara Errani e Roberta Vinci, che paiono molto tese e poco efficaci. In pochi minuti la Francia è già avanti per 5-0, prima di chiudere due game dopo sul 6-1. Nulla cambia nel secondo parziale: la Mladenovic continua a giocare un match impeccabile e di livello assoluto e trascina la Garcia, mentre le due azzurre tentano sporadicamente una timida reazione ma non riescono praticamente mai a mettere in vera difficoltà le francesi. Game dopo game il gap diventa sempre più preoccupante: dopo un primo break, sul 2-0 arriva un game lunghissimo e ricco di buoni scambi, ma sono ancora le transalpine a chiudere l’ultimo punto e raddoppiare il break di vantaggio. Arriva nuovamente il game della bandiera, ma nuovamente sono poi Mladenovic/Garcia a concludere l’opera. Le francesi chiudono 6-1 6-2 e spengono ogni speranza azzurra. L’Italia è già fuori. Ad aprile gli spareggi per restare nel World Group.

fed stats doppio

© riproduzione riservata

2 commenti

  1. Pingback: Italia-Francia 2-3, fallimento o opportunità per ripartire? | SPAZIO TENNISSPAZIO TENNIS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *