Fede Lux: Un Altro Traguardo!

di - 30 Maggio 2011


(Federico Luzzi – Foto Nizegorodcew)

A volte, influenzati dall’assurdo ritmo delle nostre giornate, ci dimentichiamo di alcune persone che hanno rappresentato qualcosa di importante per noi. Senza cattiveria, anzi… Il mio pensiero verso Federico Luzzi non è frequente, lo ammetto, ma ogni tanto, quando mi ritrovo a scrivere un qualsiasi articolo di tennis penso: certo che è veramente tanto che non scrivo di Federico… E mi riprometto di farlo la settimana successiva. Faccio il mea culpa perché, tra una cosa e un’altra, è passato davvero troppo tempo. Oggi colgo l’occasione di un’email inviatami dalla mamma Paola, in merito all’inaugurazione del Servizio Medico a domicilio dell’AIL per i pazienti con malattie leucemiche, per scrivere qualche riga su Luzzi, uno dei primissimi giocatori che ho conosciuto e con il quale avevo instaurato, da giornalista (e forse qualcosina in più) un ottimo rapporto; schietto ma sincero, come piace a me e come piaceva a lui. Ecco qui si seguito l’email di Paola, la mamma di Federico. E’ stata inaugurata anche la pagina facebook dell’Associazione Fede Lux. Richiedete l’amiciza! Federico sempre nei nostri cuori…

“Carissimi amici di Fedelux. Vi invio le prime foto scattate durante l’inaugurazione del Servizio Medico che la Sezione AIL erogherà a domicilio ai pazienti di malattie leucemiche: Abbiamo raggiunto un belllissimo traguardo, che nello stesso tempo consideriamo un punto di partenza per fare sempre di più, per il bene dei malati di leucemia e per la memoria di Federico Luzzi.
Vi comunico che, seppure con un ritardo di … anni dovuto alla mia scarsa dimestichezza con gli strumenti tecnologici odierni, esiste da 3 gikorni su Facebook l’account AssociazioneFede ( tutto attaccato ) Lux. Vi prego, se siete anche voi su fb e non l’avete già fatto, di chiedere l’amicizia, così per me sarà più facile che non cercarvi uno per uno… aggiornerò prima lì che non nel sito www.fedelux.it, gli eventi futuri, così, ora ho imparato, vi potrò TAGGARE !!
Grazie a tutti quelli che mi hanno aiutato con affetto, devo tutto a voi.
Un abbraccio affettuoso da
Paola Cesaroni insieme a Francesca e Maurizio Luzzi”

© riproduzione riservata

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *