Claudio Grassi: “Ottimo periodo di forma”

di - 6 Marzo 2012

Continua lo splendido inizio di stagione di Claudio Grassi. Il tennista italiano, classe 1985 e numero 380 Atp, ha raggiunto la finale sul cemento del future portoghese di Faro, prima d arrendersi a Pedro Sousa 76 64. Grassi è alla terza finale stagione (il bilancio è di 1 vinta e 2 perse) e conferma di aver preparato al meglio il 2012. Claudio ha raccontato il torneo ai “microfoni” di Spazio Tennis

“E’ stata una settimana molto dura” – racconta Grassi – “sia per le condizioni climatiche (moltissimo vento) che per il tabellone piuttosto in salita, ma ne sono uscito a testa alta. Sto attraversando un ottimo periodo di forma. Al primo turno ho rischiato moltissimo contro lo spagnolo Carlos Gomez-Herrera: ho dovuto annullare 4 match points nel secondo set, portando il match al terzo e chiudendo dopo più di 3 ore 67(6) 76(4) 64. Quarti e semifinali sono stati anche complicati contro due tedeschi, Moneke e Sieber, che sono intorno al numero 300-400 Atp. Sono davvero contento di questo primo torneo portoghese. La finale contro Pedro Sousa (numero 300 Atp e tds numero 1 del torneo) è stata molto intensa soprattutto sotto il profilo mentale. Devo dire che Pedro ha giocato benissimo nei momenti importanti, come ad esempio il 6-6 nel tie-break del primo set, quando ha messo a segno un ace. Alla fine ha prevalso 76(6) 64. Adesso sono già pronto per il secondo tornei qui in Portogallo…”

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *