Il dopopartita del derby. Simone Bolelli: “Sto trovando grande continuità nel servizio” Quirino Cipolla: “Flavio ha grandi margini sul veloce”

di - 5 Febbraio 2008

Simone Bolelli, dopo l’ottima prestazione contro Flavio Cipolla, nel primo turno del challenger di Bergamo ci ha raccontato le sue impressioni: “Sono molto contento dell’alta percentuale di prime palle messe in campo. Sto trovando grande continuità nel servizio e questo è fondamentale sul veloce. Flavio ha giocato molto bene fino al 5-5 e la partita è stata in equilibrio; ma è normale considerando che ci alleniamo quasi tutti i giorni insieme a Roma. Il campo tra l’altro mi piace molto perchè è veloce ma si riesce a scambiare; ho avuto bisogno anche di abituarmi alla superficie, visto che a Wroclaw era molto più rapido. Anche in risposta, considerando che Cipo ha servito bene, devo dire di aver giocato bene.” Per Bolelli si prospetta un secondo turno impegnativo con il francese Chardy: “Non lo conosco benissimo, ma so che gioca bene. Vedremo..

Quirino Cipolla, padre e allenatore di Flavio, ci ha invece raccontato la sua opinione sul match: “La prima cosa da dire è che Flavio ha grandi margini di miglioramento su questa superficie. Oggi, menomato dall’infortunio al ginocchio, ha disputato un primo set di ottimo livello, in particolare col rovescio lungolinea. Migliorato anche il servizio; abbiamo improntato alcuni accorgimenti tecnici ed è sembrato certamente più incisivo, anche se ancora c’è da lavorare. L’infortunio al ginocchio comunque l’ha debilitato parecchio; alcuni errori col rovescio in back non gli sono abituali, così come alcuni diritti difensivi nei quali è mancato del tutto l’appoggio della gamba destra. Domani faremo delle analisi per capire come sta il ginocchio e decideremo il da farsi. Giocare o fermarsi.. Se non sta bene lo inchiodo a casa.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *