ITF Sondrio: Trusendi guida l’entry list

di - 29 Gennaio 2014


(Walter Trusendi)

29 gennaio 2014 – Come un puzzle che va componendosi, ecco un altro tassello al suo posto. Martedì 28 gennaio l’Itf, la federazione internazionale, ha reso nota l’entry list definitiva del primo Futures “Città di Sondrio”, evento da 10 mila dollari di montepremi al via l’8 febbraio prossimo sui campi in sintetico del TenniSporting Club Sondrio. In cima alla lista dei giocatori che per la prima volta nella storia porteranno in Valtellina il tennis internazionale, c’è il toscano Trusendi, 29 anni e alla 351a piazza delle graduatorie Atp. “Walter è un ottimo giocatore, abituato a calcare palcoscenici  importanti – racconta Marco Crugnola, direttore del torneo e professionista Atp ancora in attività -. Sicuramente, al di là del fatto che avrà la prima testa di serie, è uno dei favoriti per il successo finale”. Ma subito dietro c’è una temibile coppia ceca: Roman Jebavy e Michal Schmid, che veleggiano a cavallo del numero 400 del ranking mondiale. “Sono i più abituati a giocare sul duro – spiega Crugnola -, ma qualche aggiustamento dovranno trovarlo visto che la superficie non è troppo veloce. Restano comunque tra i più quotati”.

Dalle parole del neo-direttore del torneo traspare soddisfazione: “È la prima edizione e siamo a inizio stagione – ha spiegato -, quindi trovo che avere cinque atleti compresi tra i Top 500 Atp sia un ottimo risultato, l’entry list è sicuramente di livello, anche superiore alla media per un torneo da 10 mila dollari”. Sono tre gli azzurri ammessi di diritto al tabellone principale. Oltre a Trusendi, anche Riccardo Sinicropi e Alessandro Petrone, entrambi di base a Milano. A loro si aggiungeranno i beneficiari delle wild card (due inviti a disposizione della Federtennis italiana e due nelle mani dell’organizzazione) e coloro che potrebbero uscire dal tabellone di qualificazione, dove la presenza azzurra sarà molto più massiccia. “Le nostre wild card – chiude Crugnola – sono già state assegnate a due ragazzi di casa, Riccardo Stiglich e Filippo Schena. Quelle riservate alla Fit verranno comunicate solo a qualche giorno dal via”. La manifestazione si concluderà domenica 16 febbraio e l’ingresso al club di Via Vanoni sarà libero e gratuito per tutta la durata dell’evento, dalle qualificazioni fino alle fasi finali.

L’ENTRY LIST – Lista chiusa martedì 28 gennaio – tra parentesi nazionalità e ranking. Ecco i giocatori ammessi al tabellone principale per diritto di classifica: 1. Walter Trusendi (ITA, 351), 2. Roman Jebavy (CZE, 363), 3. Michal Schmid (CZE, 427), 4. Antoine Benneteau (FRA, 433), 5. Moritz Baumann (GER, 467), 6. Hugo Nys (FRA, 507), 7. Patrick Ciorcila (ROU, 568), 8. Riccardo Sinicropi (ITA, 572), 9. Michael Bois (FRA, 613), 10. Jan Blecha (CZE, 618), 11. Remi Boutillier (FRA, 639), 12. Nikola Cacic (SRB, 648), 13. Denis Bejtulahi (SRB, 665), 14. Tom Schonenberg (GER, 685), 15. Alessandro Petrone (ITA, 717), 16. Sebastien Boltz (FRA, 792), 17. Ilija Vucic (SRB, 799), Maxime Tchoutakian (FRA, 819).

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *