ITF Todi: Bene la Chiesa, fuori la Moroni

di - 21 Agosto 2012


(Alice Moroni, eliminata a sorpresa al primo turno)

Il caldo torrido nella settimana della Astra Tennis Cup, torneo del circuito femminile professionistico ITF, è ormai una certezza. Un po’ come la pioggia a Wimbledon. Le sorprese, però, vengono dal campo. Esce di scena infatti al primo turno la campionessa in carica Alice Moroni. La bergamasca, testa di serie numero 6 del torneo, ha ceduto in due set sotto i colpi della polacca Natalia Siedliska, 6-4 6-0 il punteggio. Probabilmente la Moroni ha sofferto più dell’avversaria le temperature altissime registrate sul “rosso” di Todi ed è letteralmente crollata nella seconda parte del match. Fuori al primo turno anche l’unica umbra in tabellone, Caterina Brunamonti. La diciasettenne spoletina, figlia del grande cestista Roberto Brunamonti, nulla ha potuto di fronte al tennis solido proposto dalla più quotata svizzera Lisa Sabino, testa di serie numero 7. Un incontro subito in salita per Caterina che si è arresa in due set con il punteggio di 6-2 6-1. Giornata super positiva, invece, per la giovane azzurra Deborah Chiesa (entrata in tabellone grazie ad una wild card). La Chiesa dopo aver vinto agevolmente (6-4 6-3 il punteggio a suo favore) il match del primo turno contro la spagnola Paula Mocete Talamantes si è aggiudicata anche l’incontro di doppio in coppia con Giorgia Marchetti battendo Chiara Mendo e Giulia Pasini con il punteggio 2-6 6-2 10-8.

La soddisfazione del Presidente Marcello Marchesini
Grande soddisfazione da parte del presidente del comitato organizzatore degli Internazionali di tennis dell’Umbria Marcello Marchesini : “Quando penso alla straordinaria attività del Tennis Club Todi 1971 che ho l’onore di rappresentare – afferma Marchesini- non posso non ringraziare i veri protagonisti di tutto questo; il Dott. Franco Pecci Presidente di Blu Panorama Airlines title sponsor dell’ ATP Challenger che ha creduto fin dal primo anno all’ambizioso progetto, a lui tutta la Regione Umbria sportiva e non, deve essere grata, la famiglia Settimi titolare di Astra Italy title sponsor del Torneo ITF femminile e le numerose ed importanti aziende locali come Sidernestor che ci accompagnano ininterrottamente da sei anni e da quest’anno Emi Supermercati e Diva International, quest’ultima presente da oltre 20 anni nel settore cosmetico e specializzata nella produzione e fornitura del prodotto wet wipe sia a marchio proprio che per conto terzi. Infine abbiamo il piacere di annoverare tra i nostri main sponsor anche un importante istituto di credito, la Cassa di Risparmio di Orvieto.

Un ringraziamento particolare alla Presidente della Regione Dott.ssa Catiuscia Marini, al neo Sindaco di Todi Dott. Carlo Rossini e all’Assessore allo Sport della Provincia di Perugia Dott. Roberto Bertini che hanno visto negli Internazionali di Tennis dell’Umbria un importante evento capace di attirare migliaia di turisti e di promuovere in tutto il mondo la nostra Regione.
Nove tornei Internazionali organizzati dal 2007 ad oggi, unico Club in Italia ad organizzare un ITF femminile ed un ATP Challenger nello stesso anno, campioni come Thomas Muster n. 1 del mondo, Gaston Gaudio vincitore del Roland Garros, Carlos Berloq, Marcel Granollers, Igor Dimitrov, Kevin Anderson, David Goffin, Filippo Volandri, Benoit Paire, l’indimenticabile amico Federico Luzzi, grandi giornalisti come Gianni Clerici, Rino Tommasi, Stefano Meloccaro, campioni del passato come Nicola Pietrangeli, Adriano Panatta, Corrado Barazzutti, il più grande manager sportivo e non solo che l’Italia abbia mai avuto, Cino Marchese, un sito web capace di attirare la curiosità di oltre un milione e trecentomila persone da tutto il mondo nelle sole settimane degli Internazionali di Tennis dell’Umbria”.

Per ogni informazione consultare il sito
www.internazionaliumbria.com

Ufficio Stampa
ASTRA Tennis Cup

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *