Jaziri e Molchanov: ritiro sospetto sul match point avversario

di - 27 Settembre 2015

jaziri molchanov

di Stefano Berlincioni

Jaziri e Molchanov sono due giocatori molto discussi nel circuito, il primo per aver evitato più volte di giocare contro giocatori israeliani, il secondo per un match di inizio anno in cui ci sono moltissimi dubbi rispetto all’andamento ed al risultato.

Ieri i due stavano giocando la finale del Challenger di Izmir, match molto equilibrato ed in cui i quattro gocatori stavano dando il massimo impegno. Come potete vedere nel video, tutto regolare fino a che Jaziri non è andato a servire sull’8-8 del Champions Tiebreak: risposta al corpo vincente per Myneni/Sharan che si preparavano quindi a servire per il titolo sul *9-8. E cosa succede? Jaziri, che nel punto precedente aveva solo servito, appare confuso e dubbioso, Molchanov gli si avvicina e poco dopo Jaziri inizia a toccarsi un piede. Dal nulla, completamente dal nulla, Jaziri chiede ed ottiene un Medical Timeout. Si può pensare ad un’azione di disturbo per gli avversari come a volte è successo in passato, comportamento non sportivo ma non così anomalo nel circuito. Arriva il dottore e “cura” Jaziri per qualche minuto, se ne va e gli indiani sono pronti a rispondere. Incredibilmente, Jaziri non va oltre la rete, confabula col giudice di sedia, fa nuovamente finta di toccarsi il piede e decide di ritirarsi.

Dovete sapere che nei Challenger se un giocatore si ritira durante il match, la coppia perde i punti ed il montepremi del turno raggiunto, scalando a quelli del turno precedente. Nel caso specifico 1380 euro contro 2350 e 33 punti invece che 55.

La domanda che mi faccio e vi faccio è: cosa può aver spinto un giocatore apparentemente sano (ma anche vogliamo ammettere leggermente infortunato) a non giocarsi un punto in risposta (anche subendo ace o sparacchiando la risposta in tribuna) ed avere cosi il pieno montepremi ed un maggiore numero di punti? La risposta la lasciamo dare a voi, noi ci limitiamo a dirvi, per dovere di cronaca, che esistono molti siti che considerano nulle le giocate in caso di ritiro di un giocatore…

Ecco a voi il video

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *