Milano è pronta per… La Grande Sfida

di - 9 Ottobre 2012

di Marta Polidori

Dopo l’indimenticabile sfida dello scorso 2011, che vedeva impegnate le azzurre Flavia Pennetta e Francesca Schiavone contro i colossi a stelle e strisce Serena e Venus Williams, il Milano Forum di Assago ripropone l’evento accogliendo nuove protagoniste sotto i propri riflettori.

Quest’anno si tratterà infatti delle italiane nell’anno dei grandi risultati e di due tra le bellezze più appariscenti del circuito: Sara Errani (numero 7 del ranking mondiale 1 Ottobre 2012) e Roberta Vinci (numero 16 WTA 1 Ottobre 2012), contro l’altissima russa Maria Sharapova e la serba Ana Ivanovic (ed anche lei in quanto altezza mica scherza: 1.84 m).

Se l’evento, che avrà luogo il 1 Dicembre 2012, sarà ben organizzato com’è stato fatto in precedenza, staremo pur certi che si tratterà di un successo.

Oggi ho assistito personalmente alla conferenza stampa che, oltre ad accogliere le nostre due campionesse Sara e Roberta, ha sviscerato per bene l’argomento “organizzazione”. Innanzitutto vedrà la partecipazione di partner prestigiosi quali EnergyT.I, DMG, Pomellato, Beretta, Nike, Head e Play-It, come inoltre BNL Gruppo BNP Paribas (dal 2007 title sponsor degli Internazionali BNL d’Italia). Tra gli altri marchi di rilievo spunta la PEUGEOT.

Per quanto riguarda i Media troviamo la Gazzetta dello Sport e Sky Sport che trasmetterà in diretta l’evento su Sky Sport 2 HD, mentre la radio ufficiale sarà Radio Monte Carlo.

I prezzi variano da 25 euro per il secondo anello a 250 euro per il parterre centrale (comprensivi i diritti di prevendita), e sono previste riduzioni per gli under 16. Per i gruppi di almeno 10 persone è disponibile un canale di prenotazione diretta scrivendo alla mail ticket@lagrandesfida.net.

Altro da citare, e non per scaletta meno importante, sono le iniziative legate alla solidarietà. MCA Events, Riptide e In Progress, società organizzatrici, hanno voluto che La Grande Sfida avesse anche valenza benefica a favore della Fondazione Telethon, la charity che dal 1990 sostiene la ricerca scientifica sulle malattie genetiche rare in Italia. Si devolverà un contributo di un euro per ogni biglietto venduto e uno di 10 per ogni biglietto omaggio. Verrà poi organizzata una charity dinner il cui ricavato sarà destinato al finanziamento della ricerca.

BNL Gruppo BNP Paribas metterà inoltre all’asta online il materiale tecnico utilizzato dalle quattro giocatrici. La partnership BNL per Telethon rappresenta uno tra i maggiori progetti di fund raising in Europa.

L’anno scorso hanno disputato dei piccoli tie-break molto allegri, le persone presenti sono rimaste molto contente. Questa volta dicono di voler fare un ulteriore passo in avanti, con l’obiettivo di portare il tennis a Milano, e ci dovrebbe essere più possibilità di giocare con le campionesse.

E qui chiudo, aspettando il 1 Dicembre per avere altro da raccontarvi.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *