La Vendetta di Julia

di - 19 Marzo 2010

Julia Mayr

di Alessandro Nizegorodcew (articolo in partnership con www.tennis.it)

Antalya (Turchia), 19 Marzo 2010 – Julia Mayr (nella foto) si è qualificata per le semifinali del 10.000$ turco di Antalya, che si disputa su terra battuta. La più giovane delle sorelle Mayr ha sconfitto 7-6 6-1 l’ucraina Ivakhnenko, in un match equilibrato solamente durante la prima frazione, come ci ha raccontato Andrei Enache, coach di Julia: “Il primo set è stato giocato in maniera discreta ma non ottima da Julia, brava però a chiuderlo al tie-break. Nel secondo invece si è sciolta e ha iniziato a mettere in campo il suo tennis, non lasciando scampo alla sua avversaria.” Nella giornata di domani Julia proverà a “vendicare” la sorella Evelyn, che è stata sconfitta dall’olandese Bertens al secondo turno. Enache ci ha raccontato le caratteristiche della prossima avversaria di Julia: “La Bertens è una classica giocatrice da terra rossa, molto regolare. Sarà una bella battaglia, che potrebbe anche finire al terzo set.” Le sorelle Mayr, dopo la trasferta turca, faranno il loro rientro in Italia. “I prossimi tornei saranno solamente di montepremi pari o superiore a 25.000$. I 10.000 dobbiamo assolutamente abbandonarli, anche perché a livello di punti e di esperienza ormai, per le ragazze, contano poco.”

Floris avanza. La sarda Anna Floris continua la sua marcia nel 25.000$ di Irapuato. Sul cemento messicano, la Floris ha superato l’ostica argentina Jorgelina Cravero, con un passato da numero 101 Wta. Anna ha avuto la meglio in tre set, grazie al punteggio di 4-6 6-4 6-2. Al prossimo turno per l’azzurra, classe 1982, ci sarà la spagnola Laura Pous-Tio, grande protagonista qualche settimana fa nel Wta di Acapulco, durante il quale aveva superato Roberta Vinci, sprecando una serie infinita di occasioni al terzo turno con Venus Williams. Un’avversaria, la Pous-Tio, più che ostica per la Floris. E’ stata eliminata invece la ligure Valentine Confalonieri, superato 6-4 6-1 dall’australiana Adamczak. Per Vale un risultato sicuramente positivo, considerando che aveva superato due turni di qualificazione e uno di main draw. Per lei adesso appuntamento a Civitavecchia, torneo per il quale ha ricevuto una wc in tabellone.

Gatto in semi. Giulia Gatto-Monticone si è qualificata per le semifinali del 10.000$ piccardo di Amiens. Sulla terra rossa francese, la piemontese si è imposta sulla padrona di casa Audrey Bergot col punteggio di 6-7 6-3 6-3. In semifinale, per Giulia, la sfida con la spagnola Costas-Moreira, numero 330 Wta. Un precedente tra le due ragazze, che ha visto prevalere l’iberica in tre combattutissimi set, nel 2009, sul cemento di Monzon.

© riproduzione riservata

3 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *