Lampo Trophy Nation Cup: Riscatto Italia

di - 17 Luglio 2014

Mattia Bernardi e Samuele Pieri
(Mattia Bernardi e Samuele Pieri – Foto Arianna Paris)

Riscatto Italia! È doppietta sulla Croazia

E Salò s’innamora del piccolo Khololwam

Salò, 16 luglio 2014 – Dopo il doppio k.o. di ieri, dall’Italia ci si aspettava una bella reazione. E gli azzurrini capitanati da Antonio Cannavacciolo non hanno tradito le attese. Nella seconda giornata della Nation Cup – Lampo Trophy di Salò (Brescia), sia il team maschile sia quello femminile l’hanno spuntata sulla Croazia, tornando prepotentemente in corsa per un posto nelle semifinali di venerdì. I ragazzi hanno chiuso con un comodo 3-0, lasciando per strada appena sette giochi negli incontri vinti da Bernardi, Trione e dal doppio Bernardi/Pieri, mentre le ragazze l’hanno spuntata per 2-1, incamerando il secondo singolare e il doppio. Nel primo match di giornata era arrivata la sconfitta di Carolina Petreni, rimontata e battuta da Laura Bilic (5-7 6-2 6-1 lo score), ma a sistemare le cose ci hanno pensato prima Giulia Tedesco e poi il doppio Tedesco/Ziodato, a segno al termine di due incontri mai in discussione. Per quanto riguarda la qualificazione alle semifinali, il discorso è ancora aperto per tutte le formazioni dei gironi B ma, visti gli equilibri in campo, la situazione appare piuttosto chiara. Con i francesi (oggi a segno con due netti 3-0 sulla Slovenia) nettamente favoriti in entrambi i match contro la Croazia, le seconde semifinaliste usciranno molto probabilmente dalle sfide fra Italia e Slovenia. Le nostre formazioni appaiono più attrezzate, ma bisogna tenere alta la guardia.

Situazione ancora totalmente aperta anche nei gironi A, entrambi guidati da Israele e Sudafrica, a segno ieri sia con i ragazzi sia con le ragazze. Tre dei quattro incontri odierni verranno decisi dai doppi dopo che, al termine dei singolari, le sfide nel tardo pomeriggio erano inchiodate sul punteggio di 1-1. L’unica formazione già certa del passaggio del turno è l’Ungheria maschile, avanti per 2-0 sul Sudafrica. Ha perso nuovamente, ma è comunque stato capace di attirare su di sé tutta l’attenzione degli appassionati bresciani, il piccolo sudafricano Montsi Khololwam, battuto ieri dal moldavo Snitari (6-1 6-1) e oggi dall’ungherese Dulganov (6-3 6-4). Malgrado una statura nettamente al di sotto della media dei suoi coetanei, il baby talento africano ha mostrato un tennis veramente piacevole, con un timing sulla palla (specialmente col rovescio bimane) comune a pochi pari-età. La corporatura troppo esile non gli permette una pesantezza di palla degna di questi livelli, ma il piccolo Montsi – che sogna Wimbledon a tal punto da portare in campo l’asciugamano dei Championships – riesce a sopperire al problema con grande tenacia, lottando come un forsennato su ogni punto. Se riuscirà a costruirsi un fisico all’altezza, il futuro potrebbe sorridergli. Nel frattempo si può consolare con il ruolo di personaggio più amato della Nation Cup – Lampo Trophy 2014.

IL PROGRAMMA – Da martedì 15 a giovedì 17 luglio: gironi di qualificazione, a partire dalle ore 9 del mattino. Venerdì 18 luglio: semifinali maschili e femminili. Sabato 19 luglio: finali maschili e femminili, a partire dalle 9 del mattino. Ingresso sempre gratuito.

TORNEO MASCHILE, GIRONE B

Italia b. Croazia 3-0

Mattia Bernardi (Ita) b. Marko Ehman (Cro) 6-1 6-0, Riccardo Trione (Ita) b. Marino Jakic (Cro) 6-2 6-0, Bernardi/Pieri (Ita) b. Ehman/Jakic (Cro) 6-1 6-3.

Francia b. Slovenia 3-0

Harold Mayot (Fra) b. Gordan Fran Mileusnic (Slo) 6-0 6-0, Lilian Marmousez (Fra) b. Aleks Vincek (Slo) 6-0 6-1, Mayot/Marmousez (Fra) b. Mileusnic/Vincek (Slo) 6-1 6-1.

TORNEO MASCHILE, GIRONE A

Ungheria v Sudafrica 2-0 (da concludere in serata)

Ivan Horning (Hun) b. Damien Nezar (Rsa) 6-1 6-3, Richard Dulganov (Hun) b. Montsi Khololwam (Rsa) 6-3 6-4, Khololwam/Nezar (Rsa) v Dulganov/Horning (Hun) da concludere in serata.

Israele v Moldavia 1-1 (da concludere in serata)

Haviv Rez (Isr) b. Alexander Russu (Mda) 6-2 6-1, Ilia Snitari (Mda) b. Adam Levy (Isr) 6-3 7-5, Levy/Raz (Isr) v Russu/Snitari (Mda) da concludere in serata.

TORNEO FEMMINILE, GIRONE B

Italia b. Croazia 2-1

Laura Bilic (Cro) b. Carolina Petreni (Ita) 5-7 6-2 6-1, Giulia Tedesco (Ita) b. Kornelia Huncak (Cro) 6-1 6-1, Tedesco/Ziodato (Ita) b. Bilic/Kralj (Cro) 6-2 6-3.

Francia b. Slovenia 3-0

Diane Parry (Fra) b. Tina Dujic (Slo) 6-1 6-0, Cecile Morin (Fra) b. Alea Bubek (Slo) 6-1 6-0, Morin/Morlet (Fra) b. Bubek/Dujic (Slo) 3-6 6-2 10/5.

TORNEO FEMMINILE, GIRONE A

Sudafrica v Ungheria 1-1 (da concludere in serata)

Dorka Drahota-Szabo (Hun) b. Ntokoza Zungu (Rsa) 6-1 6-2, Lara Van Der Merwe (Rsa) b. Nora Papp (Hun) 6-0 6-2, Van Der Merwe/Zungu (Rsa) v Drahota-Szabo/Papp (Hun) da concludere in serata.

Israele v Bosnia-Erzegovina 1-1 (da concludere in serata)

Neta Tamir (Isr) b. Amila Jusufbegovic (Bos) 2-1 ritiro, Maja Dodik (Bos) b. Anat Lakos (Isr) 6-3 6-3, Lakos/Tamir (Isr) v Dodik/Jusufbegovic (Bos) da concludere in serata.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *