Lampo Trophy: Doppio KO azzurro

di - 16 Luglio 2014

Riccardo Trione
(Riccardo Trione – Foto Frame Project)

Doppio k.o. Italia, due schiaffi dalla Francia

E tra i “galletti” spunta il baby Gasquet

Salò, 15 luglio 2014 – Prima giornata di Nation Cup amara per i colori azzurri, con entrambe le formazioni di casa nostra battute dalla Francia sulla terra del Tc 2 Pini di Salò. Il team che chiude con più rammarico è il maschile, capace di andare in vantaggio al termine del primo match di giornata grazie alla bella vittoria del barese Riccardo Trione, ma costretto poi a subire rimonta e sorpasso dei transalpini. L’ottima prova di Trione, bravo a risalire dalla situazione di un set di svantaggio contro Timo Legout, prima di dilagare nel terzo a suon di diritti vincenti, è stata vanificata principalmente dal talento di Lilian Marmousez. Il francese ha mostrato un rovescio a una mano che – pur con le dovute proporzioni – ricorda addirittura quello del suo connazionale Richard Gasquet, oltre a delle soluzioni tattiche molto interessanti. Suo il punto del pareggio, grazie al 6-1 6-3 rifilato a Samuele Pieri, e poi, insieme al connazionale Mayot, anche quello decisivo, giunto al termine di un doppio più combattuto di quanto dica il 6-2 6-4 costato la sconfitta a Pieri/Trione. Nemmeno un punto invece per l’Italia al femminile, capace di impensierire le avversarie sia nel singolare di Sara Ziodato sia nel doppio Petreni/Tedesco, ma uscita a bocca asciutta.

Tuttavia, il capitano dell’Italia Antonio Cannavacciuolo ha più di un motivo per stare tranquillo. Gli azzurrini hanno mostrato buone qualità, e quello odierno era probabilmente l’impegno più difficile dell’intera fase a gironi. Già da domani, contro la Croazia, i giovani talenti italiani potranno andare a caccia del riscatto. Malgrado le buone premesse, però, ora non si può più sbagliare. E vista l’apparente superiorità della Francia, per i nostri, i due match in arrivo rappresentano già un sorta di spareggio per l’accesso alle semifinali. Sia con le donne sia con gli uomini, il team croato ha ottenuto una convincente vittoria ai danni della Slovenia, portandosi in testa (con la Francia) in entrambi i gironi. I ragazzi sono passati con un secco 3-0, mentre le donne hanno ceduto il doppio, ma erano già sicure del successo finale grazie al 2-0 dei singolari. Da concludere in serata gli incontri dei due gironi pomeridiani, che vedono impegnate le rappresentative nazionali di Israele, Sudafrica, Ungheria, Moldavia e Bosnia-Erzegovina. L’unica vittoria già certa è quella del team maschile di Israele, a segno in due set in entrambi i singolari della sfida contro i coetanei ungheresi.

IL PROGRAMMA – Da martedì 15 a giovedì 17 luglio: gironi di qualificazione, a partire dalle ore 9 del mattino. Venerdì 18 luglio: semifinali maschili e femminili. Sabato 19 luglio: finali maschili e femminili, a partire dalle 9 del mattino. Ingresso sempre gratuito.

RISULTATI

TORNEO MASCHILE, GIRONE 1

Francia b. Italia 2-1

Riccardo Trione (Ita) b. Timo Legout (Fra) 4-6 6-4 6-0, Lilian Marmousez (Fra) b. Samuele Pieri (Ita) 6-1 6-3, Mayot/Marmousez (Fra) v Trione/Pieri (Ita) 6-2 6-4.

Croazia b. Slovenia 3-0

Marko Ehman (Cro) b. Gordan Fran Mileusnic (Slo) 6-2 6-1, Marino Jakic (Cro) b. Aleks Vincek (Slo) 6-0 6-4, Ban/Ehman (Cro) b. Mileusnic/Vincek (Slo) 7-6 6-2.

TORNEO MASCHILE, GIRONE 2

Sudafrica v Moldavia 1-1 (da concludere in serata)

Damien Nezar (Rsa) b. Alexander Russu (Mda) 6-3 6-2, Ilia Snitari (Mda) b. Montsi Khololwan (Rsa) 6-1 6-1, Khololwan/Nezar (Rsa) v Russu/Snitari (Mda) da concludere in serata.

Isarele v Ungheria 2-0 (da concludere in serata)

Alexander Gaponenko (Isr) b. Ivan Horning (Hun) 6-0 6-2, Adam Levy (Isr) b. Richard Dulganov (Hun) 7-5 7-5. A seguire doppio.

TORNEO FEMMINILE, GIRONE 1

Francia b. Italia 3-0

Diane Parry (Fra) b. Sara Ziodato (Ita) 7-6 6-3, Giulia Morlet (Fra) b. Giulia Tedesco (Ita) 6-2 6-4, Morin/Morlet (Fra) b. Petreni/Tedesco (Ita) 6-1 3-6 10/7.

Croazia b. Slovenia 2-1

Lora Kralj (Cro) b. Tina Dujic (Slo) 6-0 6-2, Kornelia Huncak (Cro) b. Alea Bubek (Slo) 6-4 7-5, Bubek/Dujic (Slo) b. Bilic/Huncak (Cro) 6-3 7-5.

TORNEO FEMMINILE, GIRONE 2

Sudafrica v Bosnia-Erzegovina 1-1 (da concludere in serata)

Amila Jusufbegovic (Bos) b. Ntokoza Zungu (Rsa) 6-3 6-2, Lara Van Der Merwe (Rsa) b. Maja Dodik (Bos) 6-4 3-6 6-2, Van Der Merwe/Zungu (Rsa) v Jusufbegovic/Trivic (Bos) da concludere in serata.

Israele v Ungheria 0-1 (da concludere in serata)

Dorka Drahota-Szabo (Hun) b. Neta Tamir (Isr) 6-1 6-2, Anat Lakos (Isr) v Nora Papp (Hun) da concludere in serata. A seguire doppio.

© riproduzione riservata

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *