Lemon Bowl: Record di Iscritti, al via in 1938!

di - 16 Dicembre 2011


(Rosanna Maffei – Foto Nizegorodcew)

La ventottesima edizione del Lemon Bowl Babolat 2012 ha preso il via pochi giorni fa, il 10 dicembre, con i tabelloni di pre-qualificazione. Straordinario il numero di iscritti, ben 1938, che rappresenta il record assoluto della manifestazione.

Quantità dunque, ma anche qualità. Il torneo romano, che si svolge come di consueto nei circoli di New Penta 2000 (sede centrale), Madonnetta Fitness Park, Eschilo 2 e Polisportiva Palocco, vedrà sfidarsi le migliori giovani speranze azzurre. Il tabellone under 12 sarà di livello assoluto grazie alla presenza dei migliori otto giocatori d’Italia, ospiti dell’organizzazione del torneo. Tra i ragazzi in campo il campano Marco Navarra (recente vincitore dei campionati italiani under 11), il piemontese Edoardo Cecere e due ottimi protagonisti dello scorso Lemon Bowl come Erik De Santis e Riccardo Perin. Tra le ragazze presenti le toscane Lisa Piccinetti e Giulia Peoni, oltre alla siciliana Giulia La Rocca e alla ligure Costanza Traversi. Prenderanno parte al torneo under 12 anche i vincitori 2011 della categoria under 10: Marco Furlanetto ed Elisabetta Cocciaretto.

Il torneo under 14, che si svolgerà anche nel 2012 su campi in veloce, darà l’occasione ad appassionati e addetti ai lavori di vedere all’opera ragazzi del calibro di Lorenzo Baglietto (finalista under 12 nel 2011) e Rosanna Maffei (vincitrice under 12 nel 2011). Gianmarco Moroni e Giovanni Calvano, tennisti under 14 di interesse nazionale e internazionale, hanno invece deciso di fare un salto di categoria: prenderanno infatti parte alla manifestazione under 16, che vedrà al via anche la 2.7 Giuia Cascapera, i 2.8 Matteo Berrettini e Giovanni Cozzolino, oltre al temibile spagnolo Bernabè Zapata Miralles, già vincitore dell’under 14 nel 2010.

Per quanto concerne il main draw under 18, in gara cinque seconda categoria nel femminile e ben quindici nel maschile, a dimostrazione dell’innalzamento del livello agonistico generale. Una ventina gli stranieri che prenderanno parte alla manifestazione capitolina, provenienti da Francia, Spagna, Russia, Slovenia, Croazia, Serbia, Malta e persino Canada. Martedì 20 dicembre saranno disponibili le entry list dei tabelloni finali, le date di inizio di tutti i tabelloni di qualificazione, del torneo raduno under 8 e gli orari di gioco del 27 dicembre.

Il Lemon Bowl si apre anche alla ricerca scientifica: un team di esperti dell’Università La Sapienza di Roma chiederà ai partecipanti U14/U16/U18 di collaborare ad uno studio in merito alle competizioni nel tennis giovanile agonistico.

Tutte le informazioni, le foto e i commenti delle passate edizioni del torneo sono disponibili sul sito web ufficiale: www.lemonbowl.it

© riproduzione riservata

11 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *