Lemon Bowl under 10, la vittoria di Jacopo Berrettini

di - 10 Gennaio 2008

Jacopo Berrettini con i suoi allenatori

di Alessandro Nizegorodcew

Jacopo Berrettini della Corte dei Conti di Roma è il vincitore del Lemon Bowl 2007 per quanto riguarda la categoria under 10 maschile. Il giovanissimo allievo si Raoul Pietrangeli (secondo da sinistra nella foto) ha dimostrato grande carattere superando gli ultimi tre avversari sempre al terzo set. In finale Berrettini ha battuto Gianmarco Moroni del T.C Parioli col punteggio di 42 34 43. Non staremo certo qui a parlare, come la maggior parte dei media è solita fare, di un possibile se non certo campione; ci sembra che limitarci alla semplice cronaca sia, per raccontare la storia di un bambino (perché di questo si tratta), la cosa migliore da fare. Non è certo su queste pagine che sentirete decantare vittorie di questo tipo, in tornei giovanili; non è su queste pagine che leggerete interviste a bambini-prodigio, troppo spesso esaltati da genitori che sognano solo i montepremi dei grandi tornei, senza pensare ai desideri dei propri figli.. se poi diventeranno campioni sarà solo il tempo a dirlo..

Jacopo Berrettini è stato seguito con grande attenzione, durante tutto il torneo, da Tomasz Drozd (primo da sinistra nella foto), che ne loda in particolare l’atteggiamento in campo e il coraggio: “Jacopo sa giocare a tennis – spiega Drozd – e basterebbe solo questa frase per farvi capire che tipo di giocatore è; un giocatore sempre propositivo, creativo, che attacca l’avversario appena ne ha l’occasione; un ragazzo coraggioso, che non ha assolutamente paura di giocare i punti importanti. Si diverte a giocare a tennis e ha un ottimo tocco, come dimostrano le tante discese a rete chiuse con eccellenti volè. Vincere 3 partite consecutive al terzo set, lottando molto, è sintomo infine di grande caparbietà e voglia di vincere, senza mollare mai.

Divertirsi giocando a tennis dovrebbe essere l’unico obiettivo per un ragazzino di 10 anni; divertirsi nella competizione, essere entusiasti di una propria volè smorzata, di un proprio attacco andato a buon fine, ma nulla di più; se poi il caso, il talento, la voglia di sacrificio e l’amore per questo sport permetteranno a Jacopo Berrettini di diventare un giocatore di tennis, saremo tutti lì ad applaudirlo e a tifare per lui; ma guai ad allontanarsi oggi dalla giusta prospettiva. Prospettiva che però, guardando il padre, almeno fisicamente sembra più che buona; e sappiamo quanto nel tennis di oggi contino le capacità atletiche e la struttura fisica.

Un applauso per il presente
Un in bocca al lupo per il futuro
a Jacopo Berrettini

Nella foto da sinistra: Tomasz Drozd, Raoul Pietrangeli, Jacopo Berrettini, Stefano Vannini e Matteo Contino

Di seguito i risultati di tutte le finali del Lemon Bowl 2007:

U8F Ludovica Zauli (C.T. Grosseto)
U8M Riccardo Rinaldelli (Porto S.Giorgio) b Riccardo Perin (Marina D’Equa) 43 42
U10F Martina Zerulo (T.C. Manfredonia) b Martina Pratesi (C.T. Grosseto) 40 40
U10M Jacopo Berrettini (Corte dei Conti) b Gianmarco Moroni (T.C. Parioli) 42 34 43
U12F Katie Boulter (Gran Bretagna) b Giulia Pairone (T.C. Monviso) 63 60
U12M Riccardo Chessari (T.C. Ragusa) b Sasha Merzetti (Verde Roma) 36 64 62
U14F Maria Masini (C.T. Firenze) b Valeria Prosperi (C.T. Grosseto) 62 61
U14M Antonio Mastrelia (Garden Vesuvio) b Alberto De Meo (A.S.D. Libera) 26 75 62
U16F Benedetta Zauli (C.T. Grosseto) b Benedetta Jaccod (T.C. Parioli) 60 61
U16M Luca Margaroli (Svizzera) b Gianmarco Coletta (Vianello T) 63 64
U18F Martina Gledacheva (Bulgaria) b Martina Natali (La Valletta) 60 62
U18M Cristian Rodriguez (Colombia) b Riccardo Merone (Aureliano Tennis Team) 62 62

© riproduzione riservata

Un commento

  1. Nikolik

    “Non è certo su queste pagine che sentirete decantare vittorie di questo tipo, in tornei giovanili; non è su queste pagine che leggerete interviste a bambini-prodigio, troppo spesso esaltati da genitori che sognano solo i montepremi dei grandi tornei, senza pensare ai desideri dei propri figli..”.

    Mi sono permesso di copiare questa frase dell’articolo, sulla quale concordo completamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *