Junior: Ferrari e Mordegan sugli scudi

di - 22 Gennaio 2014


(Federica Mordegan)

di Francesco Libonati

Amici di Spazio Tennis ben trovati alla rassegna settimanale sul circuito junior. Come al solito si è giocato in molti circoli europei; ricca di soddisfazioni la spedizione del tennis rosa italiano in Austria, ma niente male anche i ragazzi. Secondo turno per Nicolò Turchetti nell’itf grade 1 sui campi veloci di Prerov, in Repubblica Ceca.

Ma andiamo con ordine, partendo dallo strepitoso torneo di Federica Mordegan nell’itf grade 4 di Oberpullendorf; la figlia d’arte di Chicco Mordegan (gli appassionati sicuramente ricordano l’impresa sfiorata, quando al Foro Italico era in vantaggio per 64 52 su Paolino Canè) si è issata addirittura in finale, dove ha dovuto arrendersi, seppur lottando nel primo set, alla padrona di casa numero 7 del seeding Mira Antonitsca per 64 60. Semifinale per Alessandra Simonelli, fuori anche lei per mano della russa, mentre un buon piazzamento nei quarti hanno raggiunto Silvia Chinellato, Alessia Dario e Martina Pratesi. Tra i ragazzi gran torneo di Francesco Ferrari, spintosi fino in semi battendo la wild card austriaca Klammer, il croato Samardzija, lo slovacco Selecky e il rumeno Lupu, e arresosi solo allo slovacco Samuel Hodor. Quest’ultimo ha dominato la finale sul qualificato connazionale Vladimir Kurek, vincendo con il comodo punteggio di 63 60.

Nel torneo piu’ prestigioso svoltosi a Prerov, in Repubblica Ceca, di grado 1 del circuito itf, ha come al solito onorato i nostri colori Nicolò Turchetti, battendo al primo turno lo slovacco Michael Marko in due tie-break per poi arrendersi al numero 14 del seeding, l’ungherese Andre Biro, in tre set dopo aver vinto il primo. Derby ceco in finale, dove il sorprendente qualificato Zdenek Kolar si è sbarazzato di David Poljak, che è entrato in tabellone grazie alla formula special exempt. Quest’ultimo era infatti reduce da una semifinale in Slovacchia della settimana scorsa, nonostante si trattasse di un torneo grade 2. Tra le donne qui a Prerov finale tutta russa e vittoria di Evgeniya Levashova su Anastasia Nefedova.

Scendendo con l’età alla categoria under 14, si sono giocati due grade 2, rispettivamente a Milovice, in Repubblica ceca, e a Narva, in Estonia. Nel primo torneo prevalenza ceca nel tabellone maschile, con la finale tra i beniamini di casa Tomas Jirousek e Tomas Machac, vinta dal primo per 64 63. Tra le ragazze trionfo della wild card russa Varvara Gracheva (63 61 sulla spagnola Carlota Molina Megias). In Estonia derby olandese al maschile, dove si è giocata sorprendentemente una finale tra qualificati; vittoria di Amadaus Admiraal su Sidane Puntjodikramo per 64 26 60. Tra le ragazze derby russo in finale e vittoria secondo pronostico di Polina Krupchenko, testa di serie numero due, sulla qualificata Anfisa Korolkova per 75 63.

Chiudiamo il nostro resoconto con il circuito under 12, che ha fatto tappa questa settimana con un cat 3 a Khimki, in Russia, dove si è già svolto un altro importante torneo la settimana scorsa. Vittorie dei padroni di casa Petr Kapuskin e Maria Novikova.

© riproduzione riservata

4 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *