Petra vola: la vetta è vicina

di - 1 Novembre 2011

di Sergio Pastena

ATP

WTA

TOP 10

JO WILFRIED TSONGA(FRA)

N° 8

+1

PETRA KVITOVA (CZE)

N° 2

+1

Scavalca anche Mardy Fish: considerato che Soderling è fuori gioco, il Master è più che opzionato. Un’altra posizione guadagnata e soli 115 punti di distacco dalla Wozniacki. Presto potrebbe prendersi la vetta della classifica.

TOP 50

XAVIER MALISSE (BEL)

N° 47

+3

ELENA BALTACHA (GBR)

N°50

+8

Pochi spostamenti a ridosso dei primi 50, ma il belga con i quarti di finale di Vienna prende tre posizioni.
La finale di Poitiers, eliminando tra le altre la Razzano, porta la britannica a una sola posizione dal suo best ranking.

TOP 100

RICARDO MELLO(BRA)

N°84

+25

KIMIKO DATE-KRUMM (JPN)

N°116

+28

Il brasiliano vince il Challenger di casa di San Josè battendo Schwank in finale e termina il 2011 tra i primi 100 del ranking. Dopo una stagione non troppo brillante già qualcuno la dava per morta. E lei vince il 50.000 $ di Poitiers. A 41 anni.

IN SALITA

DANIEL BRANDS (GER)

N°147

+35

ANNE KEOTHAVONG (GBR)

N°83

+8

Un 2011 non eccezionale per il tedesco, ottavi a Wimbledon 2010. Le sorprendenti semifinali di Vienna fan ben sperare per l’anno nuovo. Buon finale per le tenniste inglesi: lei vince a Barnstaple dopo la semifinale in Lussemburgo e fa un altro balzo in classifica

IN DISCESA

MIKHAIL KUKUSHKIN (KAZ)

N°113

-47

SOFIA ARVIDSSON (SVE)

N°77

-14

Detentore del titolo di San Pietroburgo, esce subito contro Berrer. Paga lo stop a caro prezzo, perdendo ben 47 posizioni Alla svedese scadeva la vittoria di Poitiers (eliminò la Kvitova in semifinale…): perde subito con la Gojnea e crolla in classifica.

ITALIANI

ENRICO BURZI (ITA)

N°382

+44

COSTANZA MECCHI (ITA)

N°898

+176

Va per i 31 anni, ma tiene botta alla grande: i punti della finale di Fes lo fanno rientrare tra i primi 400 in classifica. Grande Nasty con la Hradecka, ma il balzo lo fa la diciannovenne romana coi punti della finale di Annaba.

E TU CHI SEI?

DOMINIC THIEM (AUT)

N°726

+1164

ERIN ROUTLIFFE (CAN)

N°848

N.E.

In realtà è tutt’altro che uno sconosciuto, ma il secondo turno a Vienna, battendo Muster, gli fa fare un balzo da record: impossibile non citarlo.
La miglior new entry della settimana: la sedicenne canadese prende 18 punti coi quarti di Saguenay: benvenuta.
© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *