Regole da chiarire?

di - 20 Luglio 2011

Abbiamo ricevuto questa email da un nostro lettore, che segnala una “presunta” anomalia nei regolamenti delle qualificazioni ai campionati nazionali. Di seguito il testo della lettera…

REGOLAMENTO DEI CAMPIONATI INDIVIDUALI
(edizione 2007 – aggiornamento 2011 in Atti ufficiali n. 1 di gennaio 2011)

Art. 7 – Qualificazioni regionali e nazionali

4. Per l’ammissione di ulteriori otto giocatori ed otto giocatrici ai Campionati del settore giovanile è prevista anche una fase di qualificazione nazionale, a trentadue posti, alla quale sono ammessi esclusivamente quei giocatori di ciascuna regione che non hanno conseguito la qualificazione diretta al Campionato. Dei giocatori ammessi viene redatta e pubblicata una lista in ordine di classifica e, in caso di parità, su scelta del settore tecnico.

E invece :

REGOLAMENTO DELLA PROVA DI QUALIFICAZIONE NAZIONALE CAMPIONATI ITALIANI INDIVIDUALI UNDER 14 MASCHILI (uguale per tutti le categorie)

(Art.5)

Il tabellone di estrazione sarà composto di 4 sezioni da 8 posti ciascuna. Il vincitore di ogni sezione otterrà l’ammissione ai Campionati Italiani individuali.

Insomma le solite regole all’italiana, uno dice otto e l’altro dice quattro, quale sarà quello reale?

© riproduzione riservata

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *