Sardinia Open – Uniqlo Wheelchair Tennis Tour a Houdet e Kamiji

di - 28 Settembre 2015

Yui Kamiji

Si è conclusa la 16esima edizione del Sardinia Open-Uniqlo Wheelchair Tennis Tour nel segno di Stephane Houdet e Yui Kamiji (nella foto). Infatti, entrambi hanno centrato la doppietta personale, imponendosi sia nel singolare, che nel doppio dei rispettivi main draw.

Nel maschile, il 45enne francese ha battuto in singolare Joachim Gerard 6-4 7-5 e poi, proprio assieme al belga, l’ha spuntata anche nel doppio, superando i connazionali Michael Jeremiasz e Nicolas Peifer 4-6 6-1 10-8. Per Houdet, terza affermazione in singolare e quarta in doppio sui campi in green set del Tc Alghero.

Nel femminile, invece, la trionfatrice è stata la 21enne giapponese, che all’esordio in Sardegna, ha fare incetta di premi. In singolare, ha superato la numero 1 del tabellone, l’olandese Aniek Van Koot per 7-6(4) 3-6 6-4. In doppio, le due atlete si sono trovate ancora contrapposte, con la nipponica vincente 6-2 3-6 10-6 in coppia con la britannica Jordanne Whiley, sulla Van Koot e sulla sudafricana Kgothatso Montjane.

Si spegne in finale il sogno di Alberto Corradi di imporsi nella categoria Quad. La vittoria è andata all’israeliano Itay Erenlib, vincente 6-3 2-6 6-3. Erenlib ha firmato anche lui la doppietta, aggiudicandosi il doppio, assieme al britannico Antony Cotterill,7-6(2) 6-3 contro altri due connazionali, Boaz Kramer e Shraga Weinberg.

Il second draw maschile vede sventolare il tricolore, con Antonio Moretto vincente 7-6 6-3 sul britannico Scott Smith. L’azzurro si è ripetuto in doppio, con Renzo Partel, superando la coppia elvetica formata da Jean-Bernard Veuthey e Thomas Von Daeniken. Nel second draw femminile, la svizzera Gabriela Buehler ha regolato 6-3 6-2 la danese Malene Olesen.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *