Sognando le dieci…

di - 17 Aprile 2013

di Sergio Pastena

ATP

WTA

TOP 10

SAM QUERREY (USA)

N°19

+1

ROBERTA VINCI (ITA)

N°12

+1

I Top Ten sono lontani, ma l’americano sembra definitivamente ritrovato e si avvicina al best ranking. Noblesse oblige. Questa ragazza è semplicemente straordinaria. La vogliamo tra le dieci.

TOP 50

TOMMY ROBREDO (SPA)

N°43

+29

ANNIKA BECK (GER)

N°60

+14

La vittoria mancava da tanto tempo, così come una classifica del genere. Tommy è tornato. Gran torneo, prima di finire sotto un treno chiamato Robertina. Si assesta al numero 60.

TOP 100

FEDERICO DEL BONIS (ARG)

N°98

+18

ALEXANDRA CADANTU (ROM)

N°95

+22

Uno dei prospetti più attesi del circuito: vince un Challenger a Barranquilla ed eccolo finalmente nei cento. Per lei ci sono stati tempi migliori ma la rumena, semifinalista a Katowice, può accontentarsi.

IN SALITA

RHYNE WILLIAMS (USA)

N°117

+27

SHAHAR PEER (ISR)

N°107

+11

Abbastanza giovane, se ne parla bene: prima semifinale Atp e Top 100 che si avvicinano. Scaviamo fuori dalle prime cento per trovare un’altra nobile decaduta che prova a cominciare la risalita.

IN DISCESA

PABLO ANDUJAR (SPA)

N°96

-39

CARLA SUAREZ NAVARRO (SPA)

N°23

-4

Campione uscente a Casablanca, esce subito e perde una marea di punti. Gli tocca ricominciare. Quattro posizioni non sono tante, ma in certe zone della classifica sono una perdita da non sottovalutare.

ITALIANI

ADELCHI VIRGILI (ITA)

N°1467

+370

MARIA ELENA CAMERIN (ITA)

N°149

+25

Solo un punto, d’accordo. Ma di lui si è parlato tanto e vederlo vincere fa sempre piacere. Qualcuno l’aveva data per morta? Sbagliava. Quarti di finale che valgono 25 posizioni.

E TU CHI SEI?

KEICHI UCHIDA (JAP)

N°949

+304

JOANA VALE COSTA (POR)

N°857

N.E.

Ottima settimana per gli emergenti giapponesi: Uchida si distingue con un salto di oltre 300 posizioni. Dire che se Vale Costa sarebbe una battutaccia, ma se entra direttamente nelle prime 900 a 17 anni qualcosa varrà questa ragazza…
© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *