Itf Sondrio: Si parte l’8 febbraio

di - 8 Gennaio 2014


(Marco Crugnola)

8 gennaio 2014 – Sondrio si mette l’abito delle grandi occasioni e si prepara a ospitare il suo primo evento internazionale con racchetta, un torneo Futures da 10 mila dollari di montepremi. Dal 10 febbraio in Valtellina arrivano così i professionisti del ranking Atp che saranno protagonisti sul sintetico dei campi del TenniSporting Club Sondrio. Il primo assaggio, un gustoso antipasto, è previsto per sabato 11 gennaio quando si giocherà un’esibizione di lancio dell’evento. In campo scenderà anche Marco Crugnola, che sarà in febbraio il direttore della manifestazione e che affiancherà la dirigenza del Tennis Sondrio in questa nuova avventura. Il 30enne varesino, già numero 165 Atp, ha calcato alcuni tra i campi più prestigiosi del mondo, dalla terra rossa del Foro Italico al cemento degli Australian Open di Melbourne. “Ora sono concentrato su questa mia nuova veste, e in questa prima fase tutto il mio impegno si riverserà sul Futures di Sondrio – sottolinea Crugnola -. Siamo partiti con grande entusiasmo e ho trovato una grande fame di far bene. Questo rappresenta già di per sé una garanzia”. Un direttore d’eccezione, dunque, per un torneo che darà il via a tutta la stagione 2014 in Italia. “Sarà il primo evento Futures del calendario italiano, ci teniamo a fare davvero bene. Il primo passo sarà l’esibizione dell’11 gennaio (ore 16.00, ingresso gratuito), vogliamo che sia un evento promozionale ma anche un modo per abituare il palato alle grandi racchette”.

In campo con Crugnola ci sarà anche il padrone di casa Riccardo Stiglich, 23enne sondriese che dal 2010 frequenta il circuito Itf. Non solo: sarà pure l’occasione di vedere altri giovani talenti nostrani all’opera. La macchina organizzativa è già al lavoro dalla fine del 2012. Il club si è mosso in un’unica direzione affinché pubblico e atleti arrivino, a febbraio, in una cornice ideale sotto tutti i punti di vista. A confermarlo è proprio il presidente del circolo, Orlando Salomoni. “L’idea ci è stata proposta non prima di un mese e mezzo fa, ma abbiamo subito accolto con entusiasmo la possibilità e ci siamo messi al lavoro. Abbiamo organizzato il tutto in tempi brevissimi, da record”. E i primi riscontri sono più che incoraggianti, nonostante manchi oltre un mese al via: “La Valtellina ha già risposto alla grande – prosegue Salomoni -, il consorzio turistico ci sta dando un grosso appoggio. Tutti ottimi segnali per cominciare un’avventura come questa”. L’attesa e l’adrenalina crescono, il tennis internazionale sta arrivando a Sondrio.

L’AGENDA DEGLI APPUNTAMENTI

Sabato 11 gennaio: esibizione di lancio del torneo.

Sabato 8 febbraio: inizio del torneo (tabellone di qualificazione).

Lunedì 10 febbraio: inizio del tabellone principale a 32 giocatori.

Domenica 16 febbraio: finale del singolare maschile.

© riproduzione riservata

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *