Spazio Tennis: La Scaletta della Puntata n.66

di - 10 Marzo 2011


(La regista Ivana Marrone e Alessandro Nizegorodcew)

Questa sera andrà in onda la consueta puntata di Spazio Tennis, dalle 20 alle 21 su Nuova Spazio Radio. Tantissimi gli argomenti all’ordine del giorno. Inizieremo con lo Scofield’s Corner di Fabio Colangelo, all’interno del quale parleremo delle pre-quali del Foro Italico, dei match degli italiani ad Indian Wells, oltre a varie ed eventuali che arriveranno sicuramente con le vostre domande. Seguirà un doppio collegamento con Jacopo Lo Monaco (Eurosport) e Riccardo Bisti (Ubitennis), nel quale si parlerà di Davis e di Indian Wells. Sarà poi la volta di Luca Bottazzi, tra gli autori del libro “Dal bambino al campione di se stesso”, che ci parlerà delle problematiche relative alla motricità nei bambini italiani. In chiusura avremo Il Punto Itf di Luca Brancher e un collegamento col giovane azzurro Marco Cecchinato, classe ’92, che si è ben disimpegnato in quel di Trento. Aspettiamo come sempre le vostre numerose domande attraverso i commenti a questo articolo

Per ascoltare Nuova Spazio Radio:

88.100 in Fm per chi è di Roma

– per tutti gli altri ottimo streaming audio su www.nuovaspazioradio.it

Per intervenire, anche nel corso della diretta, e porre domande ai nostri ospiti:

diretta: 0635511660

sms: 3356637853

email: vastic82@gmail.com / spaziotennis@gmail.com

blog: potete scrivere le vostre domande anche attraverso i “commenti” a questo articolo (preferibilmente prima dell’inizio della trasmissione)

© riproduzione riservata

8 commenti

  1. Giangatto

    per Colangelo..

    Non pensi che, come dice pibla nei commenti su spazio tennis, sarebbe stato meglio scegliere due wc e altre 2 magari darle attraverso pre-quali? si fa l’esempio degli states, ma lì solo una wc viene assegnato col torneino

    per Bottazzi..
    Qual è la situazione dei bambini negli altri paesi?

    per Lo Monaco e Bisti..
    Domanda molto scomoda.. Una situazione come quella capitata a Serena Williams è stata da alcuni, anche medici, avvicinata ad un possibile effetto collaterale del doping.. lascio a voi la parola

  2. Simone

    @Cecchinato

    Ciao Marco, ho seguito i tuoi risultati in questi anni ma non ti ho mai visto giocare.. verrai al ct eur o altri tornei a roma o nel lazio?? complimenti e in bocca al lupo

  3. Carlo D

    @bottazzi
    ho letto con interesse il suo libro. E’ evidente che il tennis e in particolare quello italiano siano indietro, molto indietro.. ma gli altri paesi sono davvero così avanti? mi chiedo.. non è che tutto il mondo dello sport sta lavorando nella direzione sbagliata e dunque il lavoro fatto in maniera poco professionale non emerga così tanto in maniera negativa?

  4. Salvo

    @colangelo

    Secondo me stavolta Fabio ha buone possibilità con Davydenko.. tu che ne pensi?

    @Lo Monaco e Bisti
    Pensate che Golubev, dopo un inizio di 2011 disastroso possa essersi ripreso definitivamente con le due imprese di davis?

  5. mario zanetti

    per Marco Cecchinato

    Ciao Marco,complimenti per il torneo di Trento, farai il torneo di Caltanissetta?
    ciao a presto

  6. Roberto Commentucci

    Volevo chiedere a Marco, che pochissimi hanno visto giocare, di descriversi brevemente sul piano tecnico. Lui gioca rovescio a una mano, ma qual’è il suo tipo di gioco?
    quali sono i suoi punti di forza? Dove deve migliorare? Qual’è la sua superficie preferita?

  7. matteo

    X Congy.
    3 Puntate fa ti è stato chiesto quali sono stati i più grandi sprechi tennistici italiani e tu non hai mensionato Giulio di Meo che tra l’altro ci hai giocato a bologna nel 2008 perdendo 6-3 6-1,a mio parere gioca a tennis in maniera incredibile e non è paragonabile a nessun giocatore che non è mai entrato nei 500.
    GRAZIE E COMPLIMENTI PER QUESTO BELLISSIMO SPAZIO CHE DATE A NOI APPASIONATI.

  8. francesco

    peer cecchinato:
    quali sono gli obiettivi per questa stagione?
    che tipo di gioco hai e in quale superficie giochi meglio?
    complimenti e in bocca al lupo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *