TC Le Molette tra tradizione e innovazione

di - 21 Marzo 2014


(Il maestro nazionale Antonio Romano con alcuni suoi giovani allievi)

TC LE MOLETTE TRA TRADIZIONE E INNOVAZIONE

DAGLI UNDER AGLI OVER: “FACCIAMO QUALITÀ”

Roma, 21 marzo 2014 – Un insegnamento classico, ma allo stesso tempo innovativo. Un mix vincente per aiutare i giovanissimi a emergere nel mondo del tennis. Il Tc Le Molette ha sviluppato negli anni il sistema ideale per la crescita dei ragazzi più promettenti. Sotto la guida del maestro nazionale Antonio Romano, gli under 8, 10 e 12 vengono seguiti passo dopo passo, senza lasciare nulla al caso. “Il nostro lavoro con i giovani prevede programmazione e grande attenzione – spiega Romano -. Inoltre diamo la possibilità ai migliori under di giocare soltanto in due in un campo perché crediamo in un insegnamento di qualità. Alcuni dei nostri junior possono essere annoverati tra i migliori della regione, ma lavorano comunque con l’obiettivo di una crescita costante e significativa”. Non mancano ovviamente under 14, 16 e 18, oltre a moltissimi quarta categoria e a un’élite di veterani. “Dopo anni in questo ambiente – prosegue Romano – ho capito che il tennis non può essere insegnato a tutti nello stesso modo. Cambiano le motivazioni di chi scende in campo e, di conseguenza, siamo noi a doverci adattare alle esigenze dell’allievo, che sia un giovane ragazzo promettente o una signora del corso adulti”.

La scuola del Tc Le Molette, che fa parte del Pia Lazio 7, vanta oggi 80 iscritti tra mini-tennis, Sat e agonistica. Lo staff è composto dal tecnico nazionale Marina Guglielmi, dal maestro Antonio Romano per l’appunto, e dal preparatore fisico Antonio Di Santo. A completare il team i fratelli Saverio e Isidoro Spanò. Un altro fiore all’occhiello del Tc Le Molette è rappresentato, da anni, dai campionati a squadre. “Siamo partiti a metà anni ’70 con un’importante formazione di Serie A femminile – racconta Benuccio Spanò, deus ex machina del circolo capitolino e padre di Saverio e Isidoro -. Di quella squadra faceva parte anche la campionessa azzurra Silvana Lazzarino, semifinalista al Roland Garros nel 1974. Negli anni successivi – prosegue Spanò -, tra Serie B e Serie C abbiamo girato l’Italia in lungo e in largo togliendoci non poche soddisfazioni”. Il Tc Le Molette partecipa attualmente ai campionati a squadre giovanili (under 10, 12 e 14), alla Serie D1 e, in particolare, alle manifestazioni dedicate agli Over. “Negli ultimi anni – chiude Spanò – sono arrivati tanti successi sia dai veterani che dai ‘Quarta Categoria”: siamo vice campioni d’Italia nell’Over 45 maschile limitato 4.3 e, nel Lazio, abbiamo vinto la Coppa dei Castelli femminile”.

TENNIS CLUB LE MOLETTE, UN GIOIELLO IMMERSO NEL VERDE DI ROMA

Tennis, paddle, nuoto, pallanuoto, nuoto sincronizzato, fitness acquatico e calcio a 5. Questa la ricetta vincente del Tennis Club Le Molette, nato a Roma nel 1974 da un’idea dell’ex campionessa Silvana Lazzarino e dei suoi fratelli Alberto, Teresa e Anna. A pochi passi dalla stazione dell’Olgiata (Roma Nord), immerso nella splendida oasi verde della tenuta di San Nicola, “Le Molette” è il club ideale per chiunque voglia divertirsi e praticare sport in un ambiente sano e accogliente, oltre a rappresentare un punto di riferimento per tutti gli appassionati della zona. Il circolo è dotato di 10 campi da tennis (di cui 3 illuminati), 2 piscine coperte da una struttura pressostatica, 1 campo di calcio a 5, 1 campo da paddle, la Club-house da 600 metri quadrati e il ristorante.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *