Tennis Europe: Ottima Italia a Boulogne

di - 8 Gennaio 2015

Laura Mair
(Laura Mair, finalista nel prestigioso di torneo di Boulogne)

di Salvatore Petrillo

Open des 10-12, TEJT12&U, Boulogne-Billancourt (FRA)

E’ il 13enne danese Holger Vitus Noskov Rune a imporsi in una inaspettata finale tutta danese contro Elmer Moller sui campi francesi di Boulogne. Percorso netto quello del vincitore, arrivato in carrozza fino alle semifinali, dove ha dovuto sudare per avere la meglio per 7-6 7-5 contro il polacco Kasnikowski. Poco più complesso il percorso di Moller, che ha ceduto il suo primo parziale in semifinale, contro il britanico Chen, prima di arrendersi in due set al connazionale in finale. Sconfitta all’esordio per Giuseppe Bonaiuti: dopo un bye al primo turno, l’azzurro si è arreso per 3-6 7-5 6-2 al francese Bestien.

boulogne
(Immagini da Boulogne – Laura Mair prima a sinistra)

Tra le ragazze, a imporsi è la beniamina di casa Joulie Bousseau, in due rapidi set contro l’ottima Laura Mair, alla prima finale in carriera, bravissima, dopo un bye al primo turno, nell’eliminare tutte le francesi capitatele davanti, ben tre, prima della dura semifinale con la marocchina Beyda Baykal. Laura Mair, nata a Merano e da sempre allieva del maestro Stefano Bassetto (coach anche di Verena Hofer), ha disputato uno splendido torneo palesando una crescita tecnico-tattica molto interessante Stupendo anche il quarto di finale raggiunto da Asia Serafini, battuta con un duplice 64 dalla futura campionessa Bousseau, alla prima vittoria dopo alcuni tornei piuttosto anonimi.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *