Volandri: “A Napoli mi sento a casa” (audio)

di - 4 Aprile 2015

Volandri Biella

da Napoli, Carlo Carnevale

Filippo Volandri ha ricevuto una delle quattro wild card per la Capri Watch Cup, il il torneo challenger Atp del Tennis Club Napoli da 125mila dollari + ospitalità. “Mi sento bene” ci ha detto l’azzurro, “ma devo mettere in borsa qualche partita perché mi manca un po’ di ritmo dall’Argentina, dove ho avuto problemi per il caldo”. A Napoli, con Filo e Gaio, già top-300, e alle altre due wild card Donati e Quinzi, porta a nove gli italiani in tabellone. Al via, infatti, anche Potito Starace, vincitore quattro volte del titolo, Viola, Cecchinato, Arnaboldi e Marcora.

“A Napoli mi sento a casa anche per la Serie A che ho fatto a Capri, ma giocavamo in questo tennis club” ha concluso Volandri. “Dopo Napoli farò le quali a Montecarlo e poi altri challenger sul rosso”.

Ascolta l’audio integrale dell’intervista.

 

© riproduzione riservata

Un commento

  1. Pingback: Diario di bordo dal Challenger di Napoli (1) | SPAZIO TENNISSPAZIO TENNIS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *