Wimbledon Qualificazioni: Le dichiarazioni dei protagonisti (1)

di - 16 Giugno 2009

Flavio Cipolla
(Flavio Cipolla – Foto Nizegorodcew)

Buone notizie per i colori azzurri giungono da quel di Wimbledon. Hanno infatti superato il primo turno del tabellone cadetto Flavio Cipolla, Andrea Stoppini, Marco Crugnola e Riccardo Ghedin. Eliminati Tenconi e Galvani, mentre devono ancora completare il loro primo turno, a causa della pioggia, Paolo Lorenzi (avanti 67 63 32 con Hocevar) e Giancarlo Petrazzuolo (sotto 16 11 con Machado). 

Iniziamo ad analizzare il tabellone cadetto dalla prima sezione, nella quale Andrea Stoppini ha messo a segno la grande sorpresa di giornata. Il trentino, classe 1980, ha superato la tds n. 1 Sergey Stakhovsky col punteggio di 26 62 63. Andrea al termine del match ci ha dichiarato: “Sono partito molto male, lento sia di gambe che di braccio, mentre Stakhovsky all’inizio ha servito benissimo giocando un grande tennis. Io non mi sento molto a mio agio sull’erba e non mi aspettavo di vincere oggi. Nel secondo set, sul 2-1 e 40-0 per lui, Stakhovsky ha cominciato a servire e a giocare nel complesso più piano; io ho quindi iniziato a rispondere sempre. Ho vinto quel game con un po’ do fortuna e poi sono salito moltissimo di livello. Da quel momento ho sempre comandato lo scambio, facendogli fare un’enorme fatica in difesa. E’ andata bene, adesso speriamo di continuare così.” 

Stoppini al secondo affronterà la rivelazione di giornata, il britannico Marcus Willis, classe 1990. Questo lo spot riguardante il trentino

Immagine 1

Anche Flavio Cipolla si è qualificato per il secondo turno di qualificazione. Il tennista romano ha sofferto un po’ nel secondo set, venendo comunque a capo di David Marrero, grazie al punteggio di 62 76

Flavio, al termine dell’incontro, ha dichiarato a Spazio Tennis: “Ho giocato un match discreto, ma niente di più. Marrero infatti non è proprio un erbivoro; c’è da dire però che lo spagnolo, soprattutto nel secondo parziale, ha servito piuttosto bene. Avrei dovuto giocare anche il doppio oggi, ma non ho nemmeno iniziato a causa della pioggia.

Questo lo spot di Cipolla, che dovrebbe avere nel redivivo Xavier Malisse l’avversario più insidioso:

Wimbledon Quali 2 


© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *