Wimbledon Qualificazioni: Le dichiarazioni dei protagonisti (3)

di - 16 Giugno 2009

Brendan Evans
(Brendan Evans)

Concludiamo l’analisi sul primo turno di qualificazione analizzando lo spot più interessante della quarta sezione del tabellone, nel quale sono presenti la speranza americana Brendan Evans e l’esperto australiano Joseph Sirianni

L’americano Brendan Evans ha superato l’australiano Marinko Matosevic con il punteggio di 64 62. Il bombaridere americano (Evans ha un servizio devastante) è arrivato a Londra dopo aver conquistato il challenger di Nottingham ed è quindi candidato di diritto ad un posto nel main draw di Wimbledon. Brendan, al termine del match, ha dichiarato: “E’ stato un buon match oggi. Nel primo set, dopo aver recuperato un break di svantaggio sul 1-3, ho deciso di cambiare tattica. Il mio avversario, che era partito benissimo, ha cominciato a perdere fiducia. In questo modo ho finito per vincere 64 62, senza grandissime difficoltà. Sono contento di questo esordio. Mi trovo molto bene sull’erba e mi sento in grande fiducia. Sono pronto per qualsiasi cosa in questo momento..

Per qualificarsi, Evans potrebbe dover eliminare, in un eventuale terzo turno, Joseph Sirianni. L’australiano è uscito fuori da un match non certo semplice, contro l’ostico ceco Pavel Snobel (64 36 61). Sirianni, al termine del match, ha dichiarato a Spazio Tennis: “Sono partito un po’ contratto, ma con il passare dei giochi ho trovato la giusta concentrazione. Nel secondo set, Snobel ha giocato sicuramente meglio, vincendo il parziale grazie ad un break. Nel terzo set invece sono partito benissimo e ho effettuato ben due break, all’inizio e alla fine della frazione.

Questo lo spot riguardante i due giocatori sopra citati:

Wimbledon Quali 4

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *