WTA Finals: ecco i gironi

di - 23 Ottobre 2015

CR_y72FU8AAhASF

di Salvatore Petrillo

Prende forma, dopo mille calcoli e altrettante polemiche, il WTA Championship 2015, che si svolgerà per il secondo anno consecutivo in quel di Singapore. Come di consueto, le 8 giocatrici saranno suddivise in due gruppi, denominati con i due colori della bandiera del paese ospitante, nel caso specifico rosso e bianco.

Tra conferme e new entry, ecco quali saranno le 8 giocatrici che andranno a comporre i tabelloni, in rigoroso ordine di classifica: Simona Halep, alla seconda partecipazione di fila dopo la finale di un anno fa, Garbine Muguruza, all’esordio dopo quella che può essere definita la stagione dell’esplosione, Maria Sharapova, che dopo un anno travagliato proverà a riconquistare questo torneo, mancante nel suo palmarés dal lontano 2004, Petra Kvitova, alla quinta partecipazione di fila all’ultimo atto del WTA Tour, Agnieszka Radwanska, reduce da una splendida rimonta nelle ultime settimane e qualificatasi come quinta, Angelique Kerber, anche lei capace di un finale di stagione di alto profilo, che ritorna alle Finals dopo un anno di assenza, Flavia Pennetta, alla prima partecipazione dopo il trionfo di New York, e Lucie Safarova, anche lei all’esordio, nonostante un finale di stagione travagliato. Non ci sarà, evidentemente, la detentrice del trofeo, Serena Williams, evidentemente toccata dal Grande Slam mancato.

Questi i gruppi sorteggiati:

RED GROUP: Simona Halep, Maria Sharapova, Agnieszka Radwanska, Flavia Pennetta.

WHITE GROUP: Garbine Muguruza, Petra Kvitova, Angelique Kerber, Lucie Safarova.

Di seguito, i precedenti tra le giocatrici presenti negli stessi gruppi:

RED GROUP

Halep-Sharapova 0-5 (0-0 Hard Indoor)
Halep-Radwanska 4-4 (1-0 Hard Indoor)
Halep-Pennetta 1-4 (0-0 Hard Indoor)
Sharapova-Radwanska 12-2 (2-0 Hard Indoor)
Sharapova-Pennetta 2-3 (0-0 Hard Indoor)
Radwanska-Pennetta 5-3 (0-0 Hard Indoor)

WHITE GROUP

Muguruza-Kvitova 0-0
Muguruza-Kerber 3-3 (0-0 Hard Indoor)
Muguruza-Safarova 0-1 (0-0 Hard Indoor)
Kvitova-Kerber 4-2 (1-0 Hard Indoor)
Kvitova-Safarova 7-0 (0-0 Hard Indoor)
Kerber-Safarova 1-1 (0-1 Hard Indoor)

Gruppi che, dunque, dati i precedenti tra le varie giocatrici, sembrano piuttosto equilibrati, ma le condizioni fisiche deficitarie di giocatrici come Halep, Sharapova, Kvitova e Safarova saranno una discriminante importante. La Pennetta ha un gruppo con giocatrici che è capace di battere, soprattutto gli ultimi precedenti con Sharapova ed Halep sembrano piuttosto incoraggianti.

Verrà stilato anche, a differenza dello scorso anno, il tabellone per il torneo di doppio. Ci sarà qui una delle due detentrici, Sania Mirza, lo scorso anno campionessa con Cara Black e oggi prima favorita in coppia con Martina Hingis. Due le coppie che hanno dovuto dare forfait: Dellacqua/Shvedova, a causa dei problemi fisici dell’australiana, e Makarova/Vesnina, dovuto all’indisponibilità della Makarova. Ci saranno allora, oltre alle già citate numero 1, Mattek-Sand/Safarova, Babos/Mladenovic, Srebotnik/Garcia, con la prima ancora presente ma non con la Peschke, Chan/Chan, Kops-Jones/Spears, entrambe presenti lo scorso anno, Hlavackova/Hradecka e Muguruza/Suarez-Navarro.

Ecco i gruppi, stilati per la prima volta per il tabellone di doppio:

RED GROUP: Hingis/Mirza, Babos/Mladenovic, Kops-Jones/Spears, Hlavackova/Hradecka.

WHITE GROUP: Mattek-Sand/Safarova, Chan/Chan, Garcia/Srebotnik, Muguruza/Suarez-Navarro.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *