Spazio Tennis: La Replica della Puntata n.50

di - 5 Novembre 2010

Ecco la replica della puntata numero 50 (2×09, ovvero nona della seconda stagione!) di Spazio Tennis, andata in onda giovedì 4 novembre dalle 20 alle 21 su Nuova Spazio Radio. La prima parte ha visto intervenire Jacopo Lo Monaco (Eurosport) e Fabio Colangelo (Tennis Italiano), che hanno parlato del circuito Atp e della querelle calendari; subito dopo intervista doppia a due delle migliori azzurre in campo internazionale, entrambe classe 1992: Martina Caregaro e Valentine Confalonieri. La seconda parte si è aperta con l’intervento di Fabrizio Mazzoleni, direttore sportivo del Tc Udinese (classificato 4.4), costretto a scendere in campo nel match di Serie A di doppio contro Bolelli, a causa dell’infortunio di Matteo Viola (e a causa dunque delle nuove regole della massima competizione italiana a squadre!). E’ stata quindi la volta de Il Punto Itf di Luca Brancher, che ha fatto il punto della situazione sul tennis giovanile americano, facendoci scoprire che, soprattutto a livello femminile, i ricambi per le Williams sono tanti e di grandissime prospettive. La chiusura è stata dedicata al giovanissimo Stefano Napolitano (classe 1995) in diretta dal centro tecnico federale di Tirrenia. Ascoltate e lasciate, se avete voglia, la vostra opinione!


(Roberto Bontempi, il regista Matteo Di Lelio e Alessandro Nizegorodcew)

Ascolta la I Parte della Puntata n.50

Ascolta la II Parte della Puntata n.50

© riproduzione riservata

2 commenti

  1. mi è piacuto molto il modo di parlare di Stefano Napolitano, molto maturo, spero faccia strada. L’ho visto un paio di volte da junior che aveva ancora 12 anni, una volta anche in doppio con GQ. Mi era parso un po’ timido al tempo, almeno se paragonato a GQ che aveva un attitudine molto più battagliera sul campo. Dopo l’ho visto a Caldaro che si stava allenanado con Sartori se ricordo bene, mi pare lavorassero al servizio ma non ricordo benissimo, ad ogni modo come fisico mi pare che sia messo bene se non diventa un giocatore troppo pesante tipo Berrer perchè penso che potrebbe crescere ancora un bel po’ e diventare molto alto, quindi si spera in un ottimo servizio in futuro, tecnicamente se ricordo bene è impostato in modo abbastanza tradizionale con rovescio ad una mano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *