Speciale Rai Open

di - 23 Aprile 2013


(Stefano Napolitano – Foto Nizegorodcew)

di Alessandro Nizegorodcew

L’audio film speciale dedicato al Rai Open si può ascoltare (e scaricare) tramite i player sottostanti.

PARTE 1

Check this out on Chirbit

PARTE 2

Check this out on Chirbit

Lo speciale radiofonico è incentrato sui nostri tre giovanissimi impegnati nel torneo: Gianluigi Quinzi, Filippo Baldi e Stefano Napolitano. Ecco le “voci” che potrete ascoltare, tutte raccolte in esclusiva, durante i 50 minuti di trasmissione:

– Frederico Gil (commenti sul suo bipolarismo, sulla psicosi maniaco-depressiva che lo riguarda oltre ad un commento su Gianluigi Quinzi e sulle potenzialità del nostro giovane più promettente)

– Gianluigi Quinzi (abbiamo analizzato con il marchigiano in particolar modo le sue carenze tecniche e i suoi punti forti, in una intervista incentrata sulla parte tennistica e meno su quella riguardante un lontano futuro da top player)

– Alessandro Giannessi (presente al Rai Open con il suo nuovo coach Fabrizio Fanucci e intento ad allenarsi in vista di Bucarest e dei prossimi tornei)

– Marco Cecchinato (eliminato nelle qualificazioni al Rai Open, ci ha raccontato il suo inizio di stagione e il lavoro svolto con Cristian Brandi, Massimo Sartori e Riccardo Piatti)

– Fabio Della Vida (uno dei più importanti e rinomati talent scout e manager al mondo ha detto la sua su Quinzi, Baldi  e Napolitano oltre che sulla mancanza di ricambi a livello femminile)

– Cosimo Napolitano (padre e coach di Stefano Napolitano, ha raccontato il torneo Rai Open e le migliorie da apportare al gioco del figlio, oltre a quelle prettamente fisiche)

– Stefano Napolitano (ha parlato del torneo, delle sue sensazioni, di quale sia il termometro del suo gioco e di tanti tanti altri argomenti in 8 minuti davvero interessanti)

– Dominik Meffert (il giocatore tedesco ha commentato il tennis e le potenzialità del suo avversario nel torneo Stefano Napolitano, oltre che delle sue speranze di diventare top-100)

– Claudio Pistolesi (ha parlato della sua attuale esperienza negli Stati Uniti, della mancanza di cultura sportiva italiana e della possibilità College per i giovani italiani)

© riproduzione riservata

8 commenti

  1. ZORROMANCINO

    Bravo ALE, bella puntata ricca di …spunti per tutti gli addetti ,dai tennisti ,ai coach ai talent scout. Spero tu possa farne altre durante il torneo di PREQUALI DEL BNL MASTER 1000 cosi possiamo conoscere alcuni dei giocatori che vogliono e tentano di emergere per conquistarsi la wild card del torneo di QUALI e vivere un paio di giorni l’atmosfera ATP e WTA!

  2. Alessandro Nizegorodcew
    Autore

    @cataflic
    Funziona a tutti, hai aspettato abbastanza dopo aver spinto “play”? Ci vuole qualche secondo…

    @Zorromancino
    Spero di riuscire a realizzare una cosa del genere anche per le pre-quali, anche se mi servirebbe un collaboratore per l’evento. Tantissime partite e tantissime giocatori

  3. Alessandro Nizegorodcew
    Autore

    Che browser usi Cataflic? Prova a cambiarlo… prova firefox o chrome e fammi sapere. Altri hanno avuto problemi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *