Challenger Todi: Il Resoconto dei Quarti di Finale (II Parte)

di - 20 Settembre 2008

[youtube Tz_Vw4DSihQ]

(Il match point dell’incontro.. Luzzi non da la mano a Crugnola)

di Alessandro Nizegorodcew


(Lo sguardo di Crugno verso Luzzi – Foto Nizegorodcew)

Crugnola b. Luzzi 36 64 61
Partita caratterizzata dal grande nervosismo di Luzzi, che ha portato ad un litigio di non lieve entità con Crugnola. Questa la cronca dei fatti: Crugnola, all’ennesimo diritto sbagliato nel primo set ha esclamato “Oggi non vinco nemmeno con Geppetto“.. Luzzi, pensando probabilmente che il suo avversario si riferisse a lui ha risposto “Non rivolgerti a me in quel modo, sei scorretto e te lo dico in faccia“; al cambio di campo Crugnola ha cercato un chiarimento, spiegando di non essersi riferito a Luzzi con la parola Geppetto. Luzzi da quel momento ha iniziato ad insultare Crugnola dopo ogni punto, sino alla fine del terzo set, etichettandolo come “stupido, quando sei stupido“, oppure “ma chi cazzo ti credi di essere?!e altri ancora. Crugnola è stata bravo a rimanere concentrato, senza mai più aprire bocca, vincendo il match. Venendo alla parte tecnica del match, Luzzi ha cominciato bene, utilizzando molto spesso il back di rovescio, colpo che Marco ha sofferto nei primi game. Pian piano i numeri di Luzzi, non in gran forma fisicamente, sono diminuiti e la solidità di Crugnola aumentata. Luzzi decisamente a corte di fiato e di idee ha lasciato strada a Crugnola, in crescita costante. Il match ha vissuto momenti di ottimo livello tecnico, arricchito da colpi di alta scuola sia del toscano che del tennista lombardo. Nello stretto, arte di solito appannaggio di Luzzi, molto bene Crugnola, dotato di un’ottima mano. Marco può crescere davvero tanto, lo attendiamo in tornei di ben altro blasone..


(Federico Luzzi – Foto Nizegorodcew)

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *