Impressioni dal Tiro a Volo (2).. Gabba-Camerin, derby maratona

di - 5 Giugno 2008

di Alessandro Nizegorodcew

Nella giornata odierna si sono svolti, al circolo dell’Antico Tiro a Volo, i secondi turni del ricco torneo Itf da 75.000$.

Gabba-Camerin, maratona spettacolo! = E’ stata una partita incredibile. Livello a tratti molto alto, a tratti ha prevalso invece la grande tensione. L’incontro, valido per il secondo turno, ha visto prevalere la Gabba con il punteggio di 36 63 76(5). Primo set con la tennista piemontese un po’ scarica e la Camerin che si porta avanti 2-0; la Gabba recupera il break, ma la veneta è più continua e riesce a tenere l’iniziativa nella maggior parte dei casi. Il set si chiude 63 in favore di Mec, con la Gabba che recrimina per alcune soluzioni semplici sulla rete, sbagliate in malo modo. Il secondo set invece vede la Gabba molto più reattiva, in grado di comandare con il dirito e con alcuni strettoni di rovesci spettacolari. 63 Gabba e si va al terzo. Terzo set che inizia sulla falsariga del secondo, con la Gabba che amministra bene ogni punto, portandosi 5-2. Maria Elena, nervosissima durante tutto il match, ha un moto di orgoglio e si porta 5-5, dopo aver annullato un match point con una bella risposta. La Camerina sull’onda positiva della rimonta si porta 6-5 e servizio, portandosi prima 30-0 e poi 40-30. Qui è bravissima la Gabba ad annullare il match point spingendo con il diritto. Si va al tie-break. Primo punto contestato dalla Gabba, una palla fuori viene giudicata buona durante lo scambio e la piemontese si innervosisce. Conseguenza è il 3-0 Camerina. Sul 3-2 Camerin servizio Gabba però c’è il punto che decide l’incontro: uno scambio pazzesco fatto di accelerazioni, cambi di ritmo, pallonetti, e quant’altro, vinto da Giulia dopo almeno 40-50 secondi. Giulia si porta 5-3 sulle ali dell’entusiamo. La Camerin però reagisce e va 5-5. Servizio Camerin, prima in campo, risposta d’istinto di diritto della Gabba: la palla schizza sulla riga e diventa ingiocabile. 6-5 Gabba e servizio.. game, set and match.. un match di un’intensità grandiosa.

Burnett, peccato.. = L’incontro con la Bachmann si presentava come molto complicato alla vigilia. Ed in effetti la Burnett in pochi minuti si è ritrovata sotto 61 20. Qui la reazione: Burnett piedi dentro il campo, rovescio splendido e diritto molto incisivo. Nasty ha avuto tantissime occasioni nel secondo set: 4-2 e 40-15 e poi 4-3 0-40 su servizio Bachmann. Qui, due punti ben giocati dalla Bachmann e un diritto fuori di poco in accelerazione di Nasty. Ottima prova di carattere. Tante avrebbero mollato sotto 8 giochi a 1.. tante avrebbero mollato dopo aver sprecato tante occasioni. Nasty non ha mai mollato un metro, mai un calo di tensione.. Eccellente mentalmente.

Garbin-Dentoni, vince l’esperienza = Vittoria di esperienza di Tax Garbin contro la promessa Corinna Dentoni. Corinna ha disputato a tratti un buon match, tenendo in mano il pallino del gioco. Nel primo set Corinna ha contestato un punto sul 5-5 servizio Garbin 40-30, che le avrebbe valso la parità. Garbin nel gioco successivo ha approfittato del nervosismo dell’avversaria, chiudendo il primo parziale. Nel secondo set Corinna si è portata, giocando molto bene, 5-4 e servizio, ma qui tanti errori e l’esperienza di Tax, hanno permesso alla veneta di vincere 75 75

© riproduzione riservata

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *