Torneo U14 Messina: spiccano Vianello e la cinese Wang

di - 10 Giugno 2015

Helene Pellicano

di Alessandro Mastroluca

Fausto Tabacco e Fabrizio Andaloro fanno brillare il tennis messinese al Trofeo Stagno D’Alcontres. Tabacco, di casa al Circolo del Tennis e della Vela, ha offerto una prestazione decisamente convincente e mostrato un buonissimo dritto sul Centrale (Caffè Barbera) contro il tedesco Ohl. Il 6-3, 6-4 finale, figlio anche degli errori del teutonico, piuttosto falloso, lo proietta all’ottavo di finale contro l’olandese Rik Muller che in mattinata ha battuto un’altra promessa peloritana, Simone Bono.

Ha sofferto un po’ di più Fabrizio Andaloro, costretti al terzo set da Francesco Passaro, battuto 6-2, 4-6, 6-2.L’azzurro, testa di serie numero 11 del tabellone, darà vita a uno degli incontri più interessanti di domani, la sfida contro lo svizzero Jeffrey Von der Schulenburg, considerato tra i favoriti della vigilia, quinto favorito del seeding benché solo classe 2002.

L’altra grande sfida degli ottavi è il derby tra Michele Vianello, che ha lasciato solo due game allo spagnolo Sanchez Vinas, e la wild card Andrea Fiorentini. L’allievo di Daniel Panajotti, portato al terzo set all’esordio da Giorgio Tabacco, si è sbarazzato con un netto 6-4 6-1 dello svizzero Rony Martin, testa di serie numero 7 e reduce dai quarti di finale di Maribor di due settimane fa.

Non ha convinto del tutto, nonostante il successo per 6-4, 6-3, il primo favorito del seeding maschile, il russo Danil Spasibo. Tanti gli errori che hanno costellato il suo match sul Centrale contro l’austriaco Emesz, soprattutto nel parziale d’apertura.

Avanzano anche Flavio Cobolli, figlio dell’ex professionista  Stefano (n.236 nel 2003) e il qualificato Giovanni Macca, protagonista nell’ultimo incontro in programma del secondo match-maratona di giornata: ha infatti sconfitto lo svizzero Severin Steiner per 7-6(4), 6-7(2), 7-5. Ma la palma di partita più lunga spetta a Lobanov-Rodriguez, con il russo che si è imposto 3-6, 7-6(4), 7-5 dopo tre ore di gioco.

Nel tabellone femminile, dopo Fabrizia Cambria, è stata eliminata anche la messinese Giulia Forgione sconfitta per 6-2, 6-0 da Martina Biagianti, opposta domani alla testa di serie numero 4, la russa Ksenia Domnina. Debutto decisamente agevole, poi, per la prima favorita del seeding, la maltese Helene Pellicano che da due anni si allena alla  Brett and Lavazza Tennis Academy di Sanremo, vittoriosa con un doppio 6-1 su Federica Trevisan.

Ha destato un’ottima impressione, infine, a conferma delle tendenze ormai consolidate nella geografia del tennis presente e futuro, la cinese Xin Yu-Wang, testa di serie numero 16. Certamente aiutata da una struttura fisica già importante, ha perso finora due game in due partite. E il meglio deve ancora venire.

SINGOLARE MASCHILE
Centrale (Caffè Barbera). Spasibo (Rus) b. Emesz (Aut) 6-4, 6-3. Tabacco b. Ohl 6-3, 6-4.
Campo nr 2. (Ditta Gugliandolo). Vianello (Ita) b. Sanchez Vinas 6-1, 6-1. Von Der Schulenburg b.Filippov 6-1, 6-0. Fiorentini (Ita) b. Martin (Sui) 6-4,6-1.
Campo nr 3 (Straberry). Zeppieri (Ita) b. Peruffo (Ita) 6-3, 6-3. Macca (Ita) b. Steiner (Sui) 7-6 (4), 6-7 (2), 7-5.
Campo nr 4. (Royal Palace Hotel). Andaloro (Ita) b. Passaro (Ita) 6-2, 4-6, 6-2. Cobolli (Ita) b. Giglio (Ita) 6-4, 3-6, 6-1.
Campo nr 5. (Formula 3). Muller (Ned) b. Bono (Ita) 6-2, 7-5. Westrate (Ned) b. Lopez (Sui) 6-1, 6-1. Lerby (Ned) b. Cardinale (Ita) 6-0, 6-0. Pieri (Ita) b. Bernardi (Ita) 2-6, 6-2, 6-3.
Campo nr. 6 (Formula 3). Lobanov ((Rus) b. Rodriguez (Fra) 3-6, 7-6 (4), 7-5. Rottoli (Ita) b. Faletti (Ita) 6-2, 6-0.
Campo nr 1 TC. Calogero (Ita) b. Felline (Ita) 6-2, 4-6, 6-3.

SINGOLARE FEMMINILE
Centrale (Caffè Barbera). Tikhonova (Rus) b. Timmermans (Ned) 6-2, 6-4. Pellicano (Mlt) b. Trevisan (Ita) 6-1, 6-1.
Campo nr 2. (Ditta Gugliandolo). Truden (Ita) b. Terruli (Ita) 6-4, 4-6, 6-2.
Campo nr 3 (Straberry). Sizova (Rus) b. Cambria (Ita) 6-2, 6-0. Ryan (Irl) b. Modesti (Ita) 6-0, 5-7, 6-3.
Campo nr 4. (Royal Palace Hotel). Novikova (Rus) b. Vinahradava (Blr) 6-1, 6-0. Orav (Est) b. Paternò (Ita) 6-0, 6-1.
Campo nr 5. (Formula 3). Tran (Ned) b. Vitale (Ita) 3-6, 6-1, 6-1.
Campo nr. 6 (Formula 3). Duffy Niblock (Irl) b. Properzi (Ita) 6-1, 6-2. Lancellotti (Ita) b. Alessi (Ita) 7-6 (5), 6-4.
Campo nr 1 TC. Wang (Chn) b. Aragosa (Ita) 6-1, 6-0. Amendola (Ita) b. Ryser (Sui) 6-4, 6-2. Silna (Cze) b. Girelli (Ita) 6-3, 6-4.
Campo nr 2 TC. Delai (Ita) b. Pedullà (Ita) 6-1, 6-0. Domnina (Rus) b. Dodridge (Gbr) 6-1, 6-0. Biagianti (Ita) b. Forgione (Ita) 6-2, 6-0.

OTTAVI MASCHILI – IL TABELLONE
Spasibo (1) RUS – Pieri (ITA)
Vianello (9) ITA – Fiorentini (wc) ITA
Lerby (4) OLA – Macca (Q) ITA
Cobolli (12, wc) ITA – Rottoli (6) ITA
Von der Schulenburg (5) SVI – Andaloro (11) ITA
Muller (16) OLA – F.Tabacco (3) ITA
Zeppieri (8) ITA – Lobanov (10) RUS
Calogero ITA – Weststrate (2) OLA

OTTAVI FEMMINILI – IL TABELLONE
Pellicano (1) MAL – Silna (15) RCE
Lancellotti ITA – Sizova (6) RUS
Tikhonova (3) RUS – Truden (14, wc) ITA
Amendola ITA – Ryan (8) IRL
Orav (7) EST – Duffy Niblock (10) IRL
Biagianti ITA – Domnina (4) RUS
Tran (5) OLA – Dellai (9) ITA
Wang (16) CIN – Novikova (2) RUS

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *