Davis Twitter

di - 18 Settembre 2011


(Andrea Petkovic e Julia Georges)

di Giorgia Giambenedetti

Finesettimana di Coppa Davis.
Mentre Djokovic, dopo il 2-0 subito dalla sua squadra si complimenta sportivamente con gli avversari argentini ricordandogli peró anche che la Serbia non si arrende, Anabel Medina tartassa di messaggi il suo connazionale Feliciano Lopez. Vedendo una giocatrice spagnola scrivere ad un altro giocatore spagnolo che é impegnato in Davis, ci si aspetta di leggere un in-bocca-al-lupo per l’incontro di Spagna-Francia. E invece no. La spagnola martella il suo connazionale cercando di convincerlo (non a torto) a radersi la barba!! Il play boy del tennis iberico ha accettato di seguire il consiglio dell’amica a patto che quest’ultima si esibisca in un balletto (una “sevillanas” per l’esattezza). Quindi, se nelle prossime inquadrature Feliciano Lopez non sfoggerà piú la sua barba, sapete in cosa si è dilettata Anabel Medina la sera prima…

Finesettimana di Coppa Davis significa anche risentire nominare i doppi, ossia una pratica quasi in via di estinzione (nei media piú che in campo)… E invece parliamone:
Mahesh Bhupathi ha pubblicato un video degli US Open 2011 in cui viene messo in bella mostra il comportamento scorretto di Philipp Petschner, durante la finale J. Melzer/P. Petzschner vs M. Fyrstenberg/M. Matkowski (Il tedesco colpisce la palla con il polpaccio al posto che con la racchetta, ma il giudice non se ne accorge e assegna il punto alla coppia tedesca). “Non vogliamo imbroglioni nel tennis”, scrive l’indiano… Caro Petschner, avrai pure vinto il titolo, ma questo video non ti fa onore!

[youtube IhUmGiT5GqY]

Di altro genere invece è il video che fa ridere a crepapelle un’altra coppia di doppio tedesca. Si tratta del video in cui Andrea Petkovic e Julia Goerges esultano con un chest-bump la vittoria di un set! Loro il loro match di doppio l’hanno vissuto apparentemente con tutt’altro spirito…

[youtube 9d876j7z_Co]

Finesettimana di Coppa Davis, ma la Coppa Davis, per quanto importante ed eccitante (Tipsarevic, forse a causa della tensione causata da questa manifestazione, si lamenta di soffrire di insonnia) non è l’unico evento importante di questi giorni. Ivo Karlovic per esempio pensa a tutt’altro: è appena diventato papá della piccola Jada Valentina. Chissá quanto misurava alla nascita la neonata…
E mentre papá Ivo è felice e contento, un’altra parte della Terra trema. Ce lo racconta Mahesh Bhupathi, il quale ha appena assistito al secondo terremoto in tre settimane. Ma a sorprenderlo non è stato tanto il fatto in sé, quanto la reazione dei giapponesi che, essendoci abituati, non battono ciglio. Come se un terremoto fosse una cosa come un’altra…
Interessante anche l’ammissione di impotenza di Sofia Arvidsson. Dopo essere stata sconfitta dalla giovane Heather Watson (“Diciamo che non sto proprio ai match notturni come il gelato sta ai waffle”, commenta in modo ironico la svedese) ed essere tornata a casa, le resta un ultimo, per sua stessa ammissione imbattibile avversario contro cui lottare: Il fuso orario!
Spesso ce ne dimentichiamo, ma questo è davvero un avversario molto tosto che non risparmia praticamente nessun giocatore…

Finesettimana di Coppa Davis quindi, ma non solo…

© riproduzione riservata

3 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *