L’Olimpica Tennis è già pronta a ripartire

di - 22 Luglio 2019
Panoramica dei campi dell'Olimpica Tennis Rezzato

All’Olimpica Tennis di Rezzato c’è ancora un clima di festa, grazie al trionfo dell’Italia maschile nella diciottesima Lampo Trophy – Nation Cup terminata sabato 13 luglio. Eppure, solo una decina di giorni più tardi, è già tempo di ripartire. Archiviato il secondo torneo internazionale del trittico bresciano, è alle porte il terzo e più prestigioso, una delle quattro fasi femminili di qualificazione del Tennis Europe Nations Challenge by Head – Grand Prix Serena Wine, la più importante competizione al mondo per nazionali under 12. Un evento nato nel 2007 proprio nel Bresciano, dove è tornato due anni fa su spinta di Gianni Capacchietti (direttore del torneo) e della famiglia Ogna, storico motore dell’Olimpica Tennis. L’evento porterà a Rezzato le migliori giovani stelline d’Italia, Croazia, Israele, Polonia, Portogallo, Russia e Turchia, e come da tradizione si annuncia di livello elevatissimo, così come è altissima la posta in gioco per le varie delegazioni. Per l’Italia sarà di nuovo in gara la ligure Aurora Nosei, questa volta accompagnata dalla campana Francesca De Matteo e dalla laziale Greta Petrillo, con Alberto Tirelli nel ruolo di capitano. Per le azzurrine l’obiettivo è di ripetere il traguardo conquistato dall’Italia sia nel 2017 (insieme alla Polonia) sia nel 2018 (con la Russia), ovvero conquistare uno dei due posti in palio per la fase finale della competizione, in programma ad Ajaccio (Corsica, Francia) dall’8 all’11 agosto.

A Rezzato non ci sarà invece la Bulgaria, squadra campione nella Lampo Trophy – Nation Cup, perché impegnata nella fase di qualificazione casalinga a Pleven. Le sette formazioni al via verranno divise in due gironi, sorteggiati mercoledì pomeriggio in occasione della cerimonia inaugurale della competizione. È in programma dalle 17 all’Olimpica Tennis: con meeting dei capitani col referee di Tennis Europe Stefano Sacchi, poi sfilata delle rappresentative, giuramento degli atleti e sorteggio ufficiale. Gli incontri, invece, sono in programma giovedì, venerdì e sabato, quando si giocheranno le sfide dei round robin. Domenica spazio ai play-off qualificazione (fra le prime due di ogni girone) e la sfida per 5° e 6° posto. Ogni incontro prevede due match di singolare – in mattinata – e un match doppio, da disputare nel pomeriggio. “Nella recente Lampo Trophy Nation Cup – spiega Gianni Capacchietti, direttore degli eventi – abbiamo assistito a un livello di gioco altissimo, specialmente fra le donne. Proprio per questo ci aspettiamo grandi cose da questo torneo, che negli anni scorsi ha portato a Rezzato tante giovanissime di ottime speranze. Siamo pronti per lasciare il segno un’altra volta, e confermarci come la miglior macchina organizzativa dell’intero Nations Challenge by Head”. Una tradizione che ormai, a Rezzato, sa già certezza. Ancora prima del via.

IL PROGRAMMA

Da giovedì 25 a sabato 27 luglio: fase a gironi.

Domenica 28 luglio: play-off qualificazione, finale 5°/6° posto.

LA FORMULA

Ogni incontro è composto da due singolari e un doppio.

L’ingresso ai campi dell’Olimpica Tennis sarà gratuito per l’intera durata della manifestazione.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *