Novara Tennis Tour, Pirrone re dei “terza” a Bellinzago

di - 24 Aprile 2017
La premiazione della prima tappa del Novara Tennis Tour, giocata a Bellinzago Novarese

Neanche il tempo di iniziare e il Novara Tennis Tour è già un successo. Lo testimonia una prima tappa da urlo al Tennis Club di Bellinzago Novarese, che ha deciso di sposare il nuovo circuito di tornei di terza categoria (limitati a 3.3) con un appuntamento maschile, e ha ricevuto in cambio un boom da 117 iscrizioni e tre settimane di tennis di buon livello, con tanti incontri combattuti e pure un gran numero di spettatori. Tra i protagonisti, un padrone di casa in grande spolvero, ossia Daniele Milani, arrivato a un passo dal trasformarsi in profeta in patria fra gli oltre 100 atleti di 44 circoli e otto province diverse, ma costretto ad arrendersi a un passo dal traguardo. O per essere più precisi a soli due giochi, quelli che hanno fatto tutta la differenza nella bellissima finale contro il 3.3 Stefano Pirrone, 22enne del Tennis Verbania e prima testa di serie, a segno per 6-3 4-6 6-4 dopo due ore di battaglia. Nella finale di domenica pomeriggio c’è stato equilibrio fino al 4-4 al terzo, poi la fatica ha iniziato a fare la sua parte e gli oltre vent’anni di differenza fra i due finalisti hanno chiesto il conto a Milani, obbligandolo ad alzare bandiera bianca. Così, il primo a volare in vetta del circuito provinciale è stato Pirrone, che in tutto il torneo ha lasciato solamente un set in semifinale (contro Thiella), e ai 170 punti maturati con le sue quattro vittorie ne ha aggiunti 30 per il successo finale, portando il suo bottino a quota 200. A premiarlo, insieme alla presidente del Tc Bellinzago Anna Bagnati, anche Dario Bozza, delegato della Federazione Italiana Tennis per la provincia di Novara.

Anche grazie al successo del primo torneo in salsa novarese, Italia Tennis Tour festeggia una settimana da ricordare in termini di numeri, nei vari circuiti sparsi nelle province del Nord Italia. Solo nei tornei in corso negli ultimi sette giorni, il totale degli atleti iscritti ha toccato quota 629, divisi fra Novara (278), Milano (134), Cuneo (115), Varese (84) e Como (18). Un risultato superiore a ogni più rosea aspettativa, segno che la novità ha già saputo toccare le corde giuste sia fra gli organizzatori sia fra i giocatori, sempre attenti alla qualità dei tornei. Ancora prima di chiudere la tappa d’apertura, il Novara Tennis Tour è già partito con la seconda, in scena dallo scorso sabato all’Action Tennis di Arona, il nuovo club da tre campi inaugurato nell’estate 2016. La “prima” si candida a diventare subito un successo, con la bellezza di 161 iscritti pronti a regalare due settimane di grande tennis. La finale è prevista per domenica 7 maggio, all’indomani della prima delle tre clinic italiane di Nick Bollettieri, uno dei coach più famosi al mondo. Sabato 6 maggio il “guru” statunitense sarà allo Sporting Club Milano 3 di Basiglio, martedì 9 al Tennis Piazzano (Novara), domenica 14 al Circolo Tennis Cantù. Tre appuntamenti resi possibili anche dalla collaborazione fra Italia Tennis Tour e IMG Academy, title sponsor della manifestazione ideata da Davide Golinelli.

RISULTATI – Singolare maschile – Quarti di finale: Pirrone b. Mazzocchi 7-6 6-1, Thiella b. Silvestri 6-1 6-1, Scotti b. Minazzi ritiro, Milani b. Dell’Aquila 6-3 6-3. Semifinali: Pirrone b. Thiella 7-5 0-6 6-1, Milani b. Scotti 6-4 6-4. Finale: Stefano Pirrone b. Daniele Milani 6-3 4-6 6-4.

NOVARA TENNIS TOUR ON-LINE Tutti i tabelloni, i risultati aggiornati, il calendario dei tornei e le classifiche su www.novaratennistour.it.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *