Nonni e nipoti

di - 18 Febbraio 2014

di Sergio Pastena

ATP

WTA

TOP 10

DAVID FERRER (SPA)

N°4

+1

NA LI (CHN)

N°2

+1

Non si riprende il podio, ma risale. E intanto Del Potro e Murray scendono pericolosamente…
Non ci fosse quella dominatrice nata di Serena, sarebbe la numero uno. Storica.

TOP 50

IGOR SIJSLING (OLA)

N°52

+12

TSVETANA PIRONKOVA (BUL)

N°48

+4

Festeggia il best ranking a Rotterdam, l’olandese: intanto i primi cinquanta sono ad un passo…
Sembra poco, ma per come era andato al 2013 era impensabile un paio di mesi fa.

TOP 100

DOMINIC THIEM (AUT)

N°99

+14

MIRJANA LUCIC BARONI (CRO)

N°86

+24

Non c’era alcun dubbio sul fatto che ci arrivasse: era solo questione di tempo.
Il suo best ranking risale a 16 anni fa, ma a 32 anni quasi fatti fa ancora la sua figura.

IN SALITA

IVO KARLOVIC (CRO)

N°56

+24

PETRA CETKOVSKA (CZE)

N°91

+43

Inossidabile Ivo: finale a Memphis e grafico della classifica che torna a salire. A quasi 35 anni.
Se abbiniamo una classifica da underdog ad un quarto a Doha, vien fuori un salto mostruoso.

IN DISCESA

JULIEN BENNETEAU (FRA)

N°67

-28

LARA ARRUABARRENA (SPA)

N°126

-31

Si sapeva da prima, in fondo: la cambiale di Rotterdam era troppo pesante da difendere.
Le uscivano tanti punti, per sua sfortuna li sconta senza sconti.

ITALIANI

STEFANO TRAVAGLIA (ITA)

N°305

+22

KARIN KNAPP (ITA)

N°38

+2

Si riprende il discorso da dove l’avevamo lasciato: best ranking e Top 300 ad un passo. Sembra poco, ma non dimentichiamo che il suo best ranking, datato 2008, è al numero 35…

E TU CHI SEI?

PIETRO LICCIARDI (ITA)

N°765

+137

EMMANUELLE SALAS (FRA)

N°1088

N.E.

Li mettiamo due italiani? Ma sì! A Pietro entrano i punti della finale di Antalya e lui sale a razzo. Ancora deve fare 16 anni la francese, miglior new entry della settimana.
© riproduzione riservata

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *