Qualificazioni Roland Garros 2019, Travaglia batte Rodionov al tie-break del terzo set

di - 20 Maggio 2019
Stefano Travaglia - ph Marta Magni

Cominciano con il brivido le qualificazioni del Roland Garros 2019 di Stefano Travaglia. L’ascolano classe ’91 si è imposto sull’austriaco Jurij Rodionov con il punteggio di 1-6 6-3 7-6(4) in un’ora e 48 minuti di gioco. Una battaglia estenuante che ha visto prevalere l’allievo di Simone Vagnozzi nonostante il minor numero di punti totali vinti nel match (90 Travaglia, 94 Rodionov): al secondo turno “Steto” affronterà il croato Nino Serdarusic, che ha eliminato il cinese Zhe Li con un netto 6-2 6-2 in appena un’ora di gioco. Sarà il primo confronto tra i due, che sin qui non si sono mai sfidati in carriera.

Travaglia è arrivato a Parigi da testa di serie numero 13 delle qualificazioni e 124 della classifica ATP, reduce dalla “drammatica” semifinale del Challenger di Heilbronn (Germania) in cui comandava 6-1 4-1 contro Filip Krajinovic prima di subire l’inarrestabile rimonta del serbo. Una partita da dimenticare, che l’azzurro vuole lasciarsi alle spalle definitivamente esprimendo il meglio di sé nello Slam francese.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *