Atp Anversa 2019: Sinner è in semifinale, top 100 virtualmente raggiunta

di - 18 Ottobre 2019

“Future is now”: queste parole sintetizzano alla perfezione la strepitosa stagione di Jannik Sinner, in particolare ciò che sta facendo questa settimana sui campi del torneo ATP 250 di Anversa. Il diciottenne di San Candido, infatti, dopo aver battuto nettamente la prima testa di serie del torneo Gael Monfils, si ripete e si impone nei quarti di finale su Francis Tiafoe col punteggio di 6-4 3-6 6-3. Una partita sostanzialmente equilibrata, in cui, però, si è vista ancora una volta l’incredibile forza mentale del giovanissimo tennista azzurro nelle fasi decisive del terzo parziale. Sinner, infatti, dopo aver strappato il servizio allo statunitense nel sesto game (alla seconda chance) è stato bravissimo ad annullare con la battuta le due chances di possibile controbreak avute da Tiafoe nel nono ed ultimo game. Grazie a questo splendido successo l’azzurro approda in semifinale nel torneo belga, in cui sfiderà il vincente del match tra la quarta testa di serie Stan Wawrinka (in un possibile re-match del primo turno agli Us Open) e Gilles Simon. Sinner sarà il più giovane semifinalista in un torneo ATP dal 2014, quando l’allora diciottenne Borna Coric raggiunse il penultimo atto del torneo all’ATP 500 di Basilea ed, inoltre, con questa vittoria si assicura, momentaneamente, un posto nella top 100 del ranking mondiale. Un risultato più che meritato, visto l’enorme e costante crescita avuta durante il corso dell’anno.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *