Atp Anversa 2019: troppo Wawrinka per Sinner, l’azzurro si arrende in semifinale

di - 19 Ottobre 2019
Jannik Sinner, 17 anni da Sesto in Val Pusteria, ha vinto a sorpresa l'Atp Challenger di Bergamo (foto Antonio Milesi)

Si conclude la settimana di sogno di Jannik Sinner nell’Atp 250 di Anversa. Il diciottenne di San Candido non è infatti riuscito a prendersi la rivincita su Stanislas Wawrinka, che lo aveva battuto nel primo turno a New York, ed esco sconfitto dalla sfida con il punteggio di 6-3 6-2. Il match era anche partito bene per il giovanissimo azzurro, che ha subito strappato la battuta al tre volte vincitore Slam. Lo svizzero, però, nonostante la falsa partenza, ha dimostrato tutta la propria esperienza e pian piano è entrato nel match dominando con i fondamentali (in particolare al servizio con appena 8 punti concessi negli 8 game successivi al break). Questa vittoria netta da parte di Wawrinka, tuttavia, non modifica quanto di buono fatto dall’altoatesino nel torneo belga: la splendida vittoria sulla testa di serie numero 1, Gael Monfils, la vittoria sofferta ai quarti con Tiafoe e una top 100 sempre più vicina.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *