Atp Pechino 2019: Berrettini pesca Murray, Kukushkin per Fognini

di - 29 Settembre 2019
Matteo Berrettini - Foto Ray Giubilo

Ai nastri di partenza la 21esima edizione dell’Atp Pechino 2019, torneo in programma nella capitale cinese che vedrà impegnati tre giocatori azzurri.

Per Matteo Berrettini, numero 13 del mondo e secondo giocatore del nostro paese, sorteggio tanto affascinante quanto complicato: il tennista romano all’esordio dovrà vedersela con lo scozzese Andy Murray, ex numero 1 del mondo che attualmente ricopre il 413esimo gradino del ranking mondiale ma che nella tourneè asiatica ha dato notevoli segnali di ripresa. A Zhuhai il giocatore di Glasgow ha raggiunto gli ottavi di finale impensierendo non poco Alex De Minaur, impostosi 6-4 al terzo dopo una battaglia di 2 ore e 41 minuti di gioco. Servirà dunque massima attenzione per il recente semifinalista degli Us Open, che dovrà riscattare la sconfitta patita da Egor Gerasimov nei quarti di finale dell’Atp di San Pietroburgo per rimanere in corsa per le Atp Finals di Londra.

Esordio non semplice anche per Fabio Fognini, reduce dalla magnifica esperienza della Laver Cup: il tennista di Arma di Taggia affronterà il sempre ostico Mikhail Kukushkin, tennista kazako in grado di adattarsi bene ai campi veloci. Per Fabio test importante in vista degli ultimi impegni stagionali, con l’obiettivo, nemmeno troppo velato, di strappare il pass per il torneo riservato agli 8 migliori giocatori della stagione tennistica.

Per concludere Marco Cecchinato, con all’attivo una vittoria Atp dal match vinto contro De Minaur negli Internazionali Bnl d’Italia, cercherà il riscatto contro un giocatore proveniente dalle qualificazioni.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *