Intesa Sanpaolo Next Gen ATP Finals: tutta Italia attende il talento Musetti

di - 9 Novembre 2021
Lorenzo Musetti

I bookmakers sono a lavoro per le scommesse tennis attraverso lo studio delle statistiche per formulare le relative quote Next Gen ATP finals 2021, torneo che per la prima volta riserva una gradita sorpresa Tricolore: il giovane Lorenzo Musetti.

L’asso del tennis italiano under 21 sta vivendo una stagione importante e dal 9 novembre tenterà la scalata di questo torneo già pronto sulla griglia di partenza. I suoi successi quest’anno lo hanno consacrato fra i migliori della sua categoria, tecnicamente il giovane talento riesce a incantare i tifosi (e gli avversari) con un semplice mix di classe e tecnica, movimenti raffinati e puliti che scomodano molto spesso grandi paragoni.

Il 2021 di Musetti

L’inizio della stagione è stato altalenante e ha perso due finali di livello Challenger ma i primi grandi traguardi non si sono fatti attendere e sono arrivati all’ATP 500 2021 di Acapulco. In Messico è stata un’ascesa inarrestabile per Musetti, dalle qualificazioni fino alle semifinali battendo Schwartzman, Tiafoe e Dimitrov. Merito anche della sua capacità di esaltarsi quando la situazione è bollente e l’atmosfera infuocata. L’azzurro è stato fermato soltanto da Tsitsipas ma è riuscito comunque a tagliare il traguardo della top 100 grazie ai 200 punti conquistati, arrivando fino al Master 1000 di Miami.

Il Roland Garros

Roma, Madrid e Montecarlo non l’hanno visto brillare, ma a Parigi Musetti ha debuttato in un Grande Slam come il Roland Garros, eliminando Goffin, Nishioka e Cecchinato e arrivando fino agli ottavi contro Djokovic. Nonostante il giovane Lorenzo abbia messo in mostra il suo talento e fatto capire che i grandi risultati sono solo questione di tempo, il numero uno al mondo l’ha battuto. Musetti ha dichiarato sui social tutta la sua ammirazione per il campione serbo. Dopo il Roland Garros il tennis di Musetti sembra abbia funzionato di meno ma il toscano ha gettato le basi per il futuro con alcune vittorie rilevanti.

Intesa Sanpaolo Next Gen ATP Finals

Ora il torneo riservato ai migliori under 21 al mondo è l’obiettivo principale del nostro azzurrino. Milano è pronta ad accoglierlo come un vero campione e supportarlo fino all’ultimo secondo. Se da un lato il pubblico di casa potrebbe dare una scossa notevole al giovane carrarese, dall’altro il tennista azzurro dovrà scontrarsi con Korda e Alcaraz, favoriti in assoluto per la vittoria.

L’americano Korda attualmente è al numero 38 del ranking mondiale, nel 2021 ha vinto il suo primo ATP e in passato è stato primo nel tennis mondiale juniores, lo spagnolo Alcaraz è alla posizione 35 del ranking ATP e rappresenta l’atleta più giovane (classe 2003) nella top 100 dei tennisti. Anche Musetti, però, detiene qualche record importante: è stato il primo tennista a vincere un torneo del Grande Slam (Juniores) a 16 anni, il più giovane tennista italiano ad arrivare fino agli ottavi di un torneo Masters 1000 a 18 anni e a 19 ha raggiunto la semifinale in un ATP 500. Tra statistiche, ottime prestazioni, record e un pubblico che lo attende a braccia aperte, il giovane Lorenzo si prepara a diventare grande, sfidando i campioni dal 9 al 13 novembre.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *