Challenger Maia 2019: avanza Vavassori, si ferma Ornago

di - 19 Novembre 2019
Andrea Vavassori

Vince e convince Andrea Vavassori nel primo turno del Challenger Maia 2019: l’azzurro, dopo aver passato le qualificazioni, si è imposto all’esordio nel tabellone principale contro Viktor Durasovic con il punteggio di 2-6 6-1 6-0. Dopo una partenza a rilento, bravo il tennista di Torino a trovare le giuste contromisure esprimendo un tennis di alto livello soprattutto nel terzo set dove non ha lasciato scampo al suo avversario. Prossimo turno alla portata per Andrea, che per un posto in ottavi affronterà il 19enne Fabio Coelho, lucky loser uscito nel tabellone cadetto proprio per mano di Vavassori.

Si ferma invece Fabrizio Ornago, dopo l’ottima prova che lo aveva visto estromettere in qualificazioni il francese Maxime Hamou: l’azzurro ha ceduto al transalpino Constant Lestienne, impostosi con un rapido 6-2 6-2.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *