Challenger Roma Garden 2019, Lorenzi batte Napolitano. Anche Moroni in semi

Paolo Lorenzi continua il suo cammino al Challenger Roma Garden 2019. Dopo la vittoria su Gaio, il senese fa suo un altro derby tricolore contro Stefano Napolitano: 6-3 6-2 il punteggio che promuove il tennista senese in semifinale e che vale punti preziosi per consolidare la propria posizione ai margini della top-100 in previsione dell’entry list di Wimbledon. Lorenzi non ha mai perso la battuta nell’arco del match, annullando una palla break sul 4-2 nel primo set e chiudendo con la battuta a disposizione nel decimo gioco dopo aver mancato cinque set point in risposta sul 5-2. Nel secondo parziale Paolo vola sul 4-0 e ipoteca la qualificazione in semifinale, dove affronterà lo svizzero Henri Laaksonen.

Penultimo atto raggiunto anche da Gian Marco Moroni che approfitta del ritiro di Filip Horansky una volta avanti 6-4 1-0 per problemi fisici: il romano si giocherà dunque un posto in finale con Adam Pavlasek, quattordicesima testa di serie del tabellone.

Leggi anche:

    None Found