Challenger Savannah 2019, Lorenzi soffre ma vola ai quarti di finale

di - 2 Maggio 2019
Paolo Lorenzi - Foto Ray Giubilo

Paolo Lorenzi vola ai quarti di finale del Challenger di Savannah 2019. Il senese, testa di serie numero 2 del tabellone sulla terra verde americana, soffre ma piega Roberto Cid Subervi per 6-4 2-6 7-5 e attende per un posto in semifinale il vincente della sfida tra Barrios Vera e Eubanks.

L’azzurro rimedia ad una partenza a handicap issandosi sul 4-1 dopo aver concesso il break in apertura ma rischia di compromettere tutto cedendo il servizio sul 5-3. Lorenzi è bravo nel non disunirsi e chiudere il primo parziale in risposta nel decimo gioco sul 6-4. Il numero 297 al mondo non demorde, anzi scappa via in apertura di seconda frazione issandosi senza troppi problemi sul 4-0 e ipotecando il set, chiuso poi sul 6-2. Lorenzi fa fatica, in avvio di terzo concede il break alla sesta palla break, rientra in carreggiata sul 2-2 ma va nuovamente sotto nel quinto game. Al cambio campo, tuttavia, Cid Subervi richiede un MTO per un problema alla gamba sinistra e al rientro concede il contobreak. Paolo fa muovere il suo avversario utilizzando drop e stop volley, una delle quali utile per annullare una insidiosissima palla break sul 4-4 e ottenere la spinta necessaria per chiuderla sul 6-5: in risposta, Lorenzi spinge col rovescio e scardina la resistenza del tennista di Santo Domingo dopo due ore e quarantuno minuti.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *