Challenger Vicenza 2019, Bonadio e Gaio avanzano al secondo turno

di - 29 Maggio 2019

La pioggia dà una tregua al Challenger di Vicenza 2019. Nel torneo sui campi in terra battuta della città veneta arrivano due vittorie azzurre in avvio di programma, ritardato ancora di qualche ora per maltempo. Riccardo Bonadio rimonta lo spagnolo Roca Batalla con lo score di 2-6 6-0 6-2 e avanza al secondo turno dove se la vedrà con l’australiano Marc Polmans, testa di serie numero 14 del tabellone. Splendida la reazione dell’italiano dopo il primo set perso con un pesante bagel e l’allungo decisivo a partire dal 2-2 del terzo, tanto da far perdere la pazienza a Roca Batalla resosi protagonista di qualche comportamento ampiamente discutibili come il medical time-out richiesto sotto per 5-2 e servizio.

Torna alla vittoria anche Federico Gaio. Il faentino, dopo la sconfitta nelle qualificazioni al Roland Garros per mano di Napolitano, si rimette in marcia con un incoraggiante 6-4 6-2 sull’argentino Pedro Cachin. Un solo break concesso da Gaio nell’arco del match, peraltro ininfluente ai fini del punteggio sul 5-2 in suo favore, più netto invece il punteggio nel secondo parziale chiuso in poco più di mezz’ora. Al secondo turno sarà derby azzurro contro Alessandro Giannessi, numero 9 del seeding.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *