Anastasia Grymalska: “Pronta per un grande 2011”

di - 4 Novembre 2010


(Anastasia Grymalska – Foto Nizegorodcew)

Anastasia Grymalska ha chiuso in bellezza la sua stagione 2010. La tennista azzurra, classe 1990, ha conquistato il torneo lusitano di Vila Real Santo Antonio, superando in finale la tedesca Hofmann col punteggio di 61 75. Nelle settimane passate, Ana aveva vinto anche a Settimo San Pietro. Il nuovo connubio con Giampaolo Coppo sembra essere partito nel migliore dei modi. Il 2011 si preannuncia molto interessante. Ecco le parole di Anastasia che gentilmente ha raccontato la sua vittoria a Spazio Tennis.

“Questo in Portogallo è stato l’ultimo torneo della stagione 2010 e sono davvero contenta di averlo portato a casa! Dopo aver vinto Settimo San Pietro, in finale con la Knapp, e aver fatto semifinale a Siviglia, sono arrivata in terra lusitana molto carica e positiva. In ogni partita c’è sempre stata un po’ di tensione, ma poi pian piano sono riuscita a sciogliermi, giocando un buon tennis. Il livello non era altissimo, come invece accade nei 10.000$ di inizio stagione, ma è sempre bello vincere un torneo. Anche se spero, nel prossimo futuro, di vincere manifestazioni dal montepremi ben maggiore. La finale contro la tedesca Hofmann è stata piuttosto difficile, a causa del forte vento. Per fortuna sono partita molto bene, vincendo subito il primo set 6-1. Nel secondo ho rallentato troppo il ritmo e lei si è portata avanti 4-1. Io ho ripreso a fare il mio gioco con continuità, senza pensare troppo al punteggio. Ho vinto 4 giochi consecutivi e ho poi chiuso 7-5 il secondo parziale. Ho vinto anche il torneo di doppio, in coppia con Alice Balducci, che è stata un’ottima compagna sia dentro che fuori dal campo. Ora sono a casa e mi sono presa un paio di giorni di risposo; ma da lunedì inizierò la dura preparazione a Roma, con Coppo e il preparatore atletico Ragalzi. Devo dire che sono molto carica e fiduciosa per l’anno prossimo!”

© riproduzione riservata

4 commenti

  1. Nikolik

    Ottima atleta, sono contento che abbia trovato una sistemazione con Coppo.

    Faccio il tifo per lei perché merita i migliori successi.

  2. Alessandro Nizegorodcew
    Autore

    Molto forte fisicamente, grande corsa, piedi abbastanza veloci, grandissima resistenza e grinta. E’ migliorata molto con il diritto, con il quale chiude più colpi rispetto a prima. Secondo me, almeno nelle ultime occasioni in cui l’ho vista, tende spesso ad essere un po’ troppo remissiva e a tratti aspetta troppo il gioco avversario, cosa che ad alto livello poi paghi. Ma Coppo è bravissimo.. speriamo bene..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *