Wimbledon Junior: Tutti fuori gli italiani…o forse no..

di - 1 Luglio 2008

Wimbledon Junior orfano di tennisti azzurri. Dopo le sconfitte di Giannessi, Burnett e Trevisan al secondo turno, l’Italia è tornata a casa. A Londra non ci sono più nostri rappresentanti.. anche se..

Anche se qualcosa, o meglio, qualcuno di italiano è rimasto in gara. Si tratta di Dane Propoggia, australiano di Sydney, ma di chiare origini italiane. “Mi sento orgogliasamente italiano quanto australiano” – ci spiega Dane – “i miei genitori sono entrambi italiani (il padre è romano; n.d.r.) e non nascondo un certo senso di appartenenza alla vostra patria. Purtroppo non parlo benissimo l’italiano, ma qualcosa capisco.. Sono stato molte volte in Italia e amo il vostro/nostro paese. Sono un giocatore d’attacco, amo andare a rete appena possibile; qui sull’erba faccio anche spesso serve and volley.. l’erba è la mia superficie preferita, ma anche la terra non mi dispiace. Oggi ho vinto una bella partita. Male nel primo set, molto bene nel secondo e terzo.. speriamo di continuare così..

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *