Al Tevere Remo trionfa la diciassettenne Jessica Moore

di - 12 Luglio 2008


(Jessica Moore – Foto Nizegorodcew)

di Alessandro Nizegorodcew

Jessica Moore ha conquistato il titolo del torneo Itf da 25.000$ del Tevere Remo. In finale la tennista australiana ha superato 63 62 l’ostica austriaca Patricia Mayr. Jessica, classe 1990, è una giocatrice da tenere d’occhio in chiave top-100 già nei prossimi mesi. Grande diritto, molto potente e soprattutto pesante, con il quale comanda lo scambio; in più è molto rapida nello spostamento al diritto. Contro un’avversaria non potente e precisa, riesce a gocare quasi solo di diritto per tutto l’incontro. Il rovescio non è ancora un colpo molto incisivo, ma sicuramente non perde campo. Il servizio è efficace, veloce, profondo e anche a rete, come tutti gli aussie, gioca piuttosto bene. In più è molto grintosa in campo e non molla nemmeno un 15. Contro Giulia Gabba anche sopra 60 52 ha lottato a lungo per portare a casa un game che sembrava perduto. Jessica Moore, ancora diciassettenne (compirà 18 anni ad Agosto), è considerarsi una promessa del tennis australiano. In questo 2008 risultati di rilievo sono stati le semifinali nel 25.000$ casalingo di Sorrento e i quarti a Campobasso. Jessica sta giocando tutti tornei Pro, se si eccettuano gli appuntamento imperdibili degli Slam. In questo 2008 la Moore ha raggiunto la finale agli Aus Open, vincendo il doppio sia a Parigi che a Londra (in coppia con Polona Hercog). La attendiamo ad ulteriori prove di maturità, ma la ragazza di Perth sembra sulla buona strada..

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *